CANNA DA RIVA: A MANFREDONIA IL CAMPIONATO ITALIANO A BOX

Sì è disputato a Manfredonia il campionato italiano a box.


Bella vittoria per i fuoriclasse dello SQUALO di Venezia, davanti a ASD EMOZIONI BLU di Castellammare di Stabia ed agli AMICI DEL MARE di Ravenna.

Nelle date di sabato e domenica 20/21 nella splendida cornice della città di Manfredonia si è’ svolta la competizione del Campionato Italiano a box 2017 che ha visto la partecipazione di 15 squadre appartenenti alle società: Daunia Marlin COLMIC,Fovea Fishing Club Foggia, Lenza Salentina A.S.D. COLMIC, SPAD A.S.D. Artico, Cannisti Smal’s TUBERTINI, Circolo Mare Vivo TARANTO, Profishing Manfredonia A.S.D., Nemo Team Vernotico A.S..D. Club Pesca Cervia A.S.D Artico, S.P.S. Arechi Veret Salerno, Amici de Mare MAVER Ravenna, Emozioni Blu A.S.D., G.P.S.Lo Squalo A.S.D.

Il campo di Gara molto tecnico ha presentato la possibilità di svariate tecniche di pesca nelle due prove. Al galleggio si sono alternate catture di cefali di svariate misure con la presenza di muggini anche di dimensioni ragguardevoli , boghette di piccola taglia, mentre le alternative nel pesce di fondo sono state la ricerca di “pesce da buca” e pesce al lancio con la comparsa di qualche orata da 300/400 grammi e saraghi di taglia.

Nella prima prova svoltasi il sabato pomeriggio hanno primeggiato i bravi ragazzi del gruppo Emozioni Blu A.S.D. ( Russo Nicola, Pagano Franco, Auricchio Vincenzo, Raffone Giuseppe) con un peso di oltre 4000 sul gruppo degli Amici del Mare Ravenna ( Fontemaggi Umberto, Tognil Luciano, Edo Puntiroli ed Alessandro Fiorini) . Terzi si sono qualificati S.P.S. Arechi Salerno VERET, (Siano Francesco, Buondonno Giuseppe, Garofalo Angelo, Rizzo Marco) Terzi nel settore Tecnico anche il forte gruppo del G.P.S Lo Squalo A.S.D. Venezia ( Morando Leonardo Collavoli Iacopo, Pantani Fabio, Francescato Matteo) .

La prova e’ stata segnata dalla presenza di forte vento che ha messo in seria difficoltà le capacità degli agonisti sia nelll’utilizzo delle canne bolognesi a galleggio che con le lunghe canne teleregolabili nella ricerca dei pesci ai confini della scogliera sommersa.

La seconda prova svoltasi la domenica mattina parte in situazione di variabilità del tempo con pioggia , il gruppo G.P.S. Lo Squalo si impone con un bel primo di settore pescando galleggio a Boghette ribaltando la classifica di gara e con quattro penalità (3+1) vince il titolo per differenza peso davanti al gruppo Emozioni Blu di Napoli che classificandosi terzi si affiancavano con quattro penalità (1+3).

Sfortunati i ragazzi del gruppo Amici del Mare MAVER Ravenna che pur arrivando secondi di settore nella seconda prova (2+2) in un picchetto veramente difficile devono accontentarsi del terzo posto sul podio pur a parità di penalità.

Si ringrazia l’organizzazione per la il corretto svolgimento della manifestazione

testo e foto di Fontemaggi Umberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.