CAMPIONATO ITALIANO FEMMINILE: NEL FORNO DI CA ROSSA SI IMPONE FEDERICA BRILLI

La seconda prova dell’italiano femminile disputata sul canale cavo lama a Ca Rossa ha visto le 25 pescatrici impegnarsi con la tecnica della roubaisienne.

Il grande protagonista oggi è stato il gran caldo, davvero insopportabile tanto che una atleta, la Rosa Micheli, ha dovuto fare i conti con questo disagio e in alcune circostanze ha dovuto abbandonare la postazione di pesca per potersi riprendere.

Auguri alla nostra “zia” bravissima ieri a conquistare un signor primo di settore e anche oggi, se il problema salute non l’avesse perseguitata, avrebbe detto la sua al cospetto di avversarie di sicuro valore.

Ma veniamo alla gara, come detto si trattava della seconda delle sei prove in calendario, impostata alla ricerca dei soliti carassi che hanno fatto la storia di questo canale modenese.

Un canale comunque difficile perchè il pesce qui va pescato e al termine della seconda prova non sono mancate le sorprese in classifica.

Ad esempio la pescatrice al picchetto C10 Gaia Cecchi dell’Oltrarno Colmic ha vinto il proprio settore con quasi 6000 punti.
Bene anche l’altro esterno A1 dove pescava la Claudia Marchiodi che vince con 5410, nel settore B vince una veterana dell’agonismo nazionale Elvira Cevenini della Castelmaggiore Maver che si impone con 5230 mentre al settore C come detto si mette in luce Gaia Cecchi.

Al termine delle due prove gioda la classifica progressiva Federica Brilli della Garisti Aretini 88 SPS Colmic con 5 penalità e a seguire al secondo posto troviamo tre nazionali con 6 punti Valentina Borsari, Simona Pollastri e Silvina Turrini bravissima la campionessa del mondo a fare una gran pescata nonostante i picchetti infami ricevuti in dote nelle due prove, ieri A10 e oggi A9.

Da segnalare il momento della pesatura che ha visto le atlete rivolgere a Rosa Micheli un applauso di incoraggiamento alla luce dell precarie condizioni di salute dovute ai colpi di calore.

Il canale tutto sommato ha fatto la sua parte non solo a Ca Rossa ma in tutti i tratti riservati a campi gara visto che oggi faceva registrare il tutto esaurito visto le numerose competizioni in programma.

Da Novi di Modena, Giuseppe Spagolla

Federica Brilli guida la classifica progressiva dopo due prove

femminile 1 prova

femminile 2 prova

campionato italiano femminile dopo 2 prove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.