CLUB AZZURRO 2016 DI CANNA DA RIVA: IACOPO COLLAVOLI DOMINA TUTTE E TRE LE PROVE

Si è disputato nei mesi scorsi il Club Azzurro 2016 di Canna da Riva, all’interno dell’Arsenale di La Spezia.
La gara si è disputata in ritardo, per alcuni rinvii dovuti a subentrate esigenze dei militari.

I migliori 30 garisti ( i primi 15 del Club Azzurro 2015 e i primi 15 del Camp. Ital. 2016) si sono affrontati per conquistare un posto nel nuovo Club Azzurro e sperare di far parte degli 11 che verranno convocati dal nuovo CT, Redamo Ravaioli, per far parte della spedizione che a Settembre in Portogallo parteciperà all’Europeo.

La competizione è articolata con due prove al sabato ( mattina e pomeriggio) ed una la domenica mattina. Ricordiamo che tutte e tre le prove si svolgono con il regolamento europeo ovvero i concorrenti avevano esche e pasture uguali sia nel quantitativo che nella tipologia, un solo amo nella lenza di ampiezza non inferiore a 7 mm e canne bolognesi non superiori a 8 metri.

Le prove sono state incentrate, principalmente, alla cattura di cefali di buona taglia.
La prima prova del sabato mattino, i settori sono stati vinti da Collavoli, Bacchiani e Tonnacchera, secondi Alessiani, Morando e Di Paola, terzi Zanobini, Meloni e Lacerenza.

La seconda prova del pomeriggio, ha visto aggiudicarsi i settori Collavoli, Mungai e Mengozzi, secondi Alessiani, Sottilotta e Di Paola, terzi Metrangolo, Mora e Meloni.

Dopo le due prove, Collavoli è in testa con due assoluti, seguito da Alessiani e Di Paloa entrambi con 4 penalità.

In queste prove, sono state usate bolognesi di 6-7-8 metri con galleggianti da 1,5-2 grammi con torpille quasi secca con l’esca poggiata sul fondo trattenendo la lenza, finali ad un amo del diametro di 0,09-0,12.

Nella terza ed ultima prova vengono cambiate le pasture e le esche, ovvero le due prove si sono svolte con 4kg di sfarinato e pane, coreano e gamberi; in questa prova sono stati dati 5kg di sarde macinate ed 1 kg di sfarinato e come esche pane coreano e 500 grammi di sarde.

I settori vengono vinti da Collavoli, Di Paola e Boggi. Collavoli con 3 assoluti anella la “ gara perfetta”. Secondi Mungai, Bacchiani e Sergio, terzi Lacerenza, Mora e Rizzo. Il podio vede Collavoli primo, Di Paola secondo e Mungai terzo.

“ Sono molto contento – ci riferisce Collavoli – 3 su 3 non è facile. In ogni settore ci sono atleti che da anni sono sempre nel Club Azzurro e perciò la vittoria è sempre sudata. Per me sarà il quarto Europeo di fila e questo mi rende ancora più soddisfatto”.

“ Non mi aspettavo di arrivare nei primi 3 posti e perciò entrare di diritto in Nazionale. – commenta così Di Paola – Negli ultimi anni sono sempre arrivato tra i 15 ma non sono mai rientrato nella rosa della Nazionale, adesso indosserò la maglia azzurra con orgoglio”.

“ Gara dura – ci dice Mungai – francamente dopo il risultato della prima prova, un 6°di settore non pensavo minimamente di entrare sul podio, ma dopo il risultato della seconda prova e vedendo i piazzamenti degli atri atleti ho pensato che non era così impossibile. Il risultato è ancora più bello per via di Di Paola, anche lui è della mia stessa società il Circolo della Pesca di Livorno e fa molto piacere essere entrambi in Nazionale”.

Nella stessa occasione il neo CT Redamo Ravaioli, ha comunicato i nominativi che faranno parte per la spedizione in Portogallo a Settembre al Campionato Europeo.

Ecco i nominativi:
Collavoli, Di Paola, Mungai, Lacerenza, Meloni, Mora, Alessiani, Bacchiani, Rizzo, Mengozzi, Sergio e l’under 21 Metrangolo.

Massimo Miceli

 

Club Azzurro CR 2016 2^ giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.