INIZIATA L’AVVENTURA MONDIALE DELLA NAZIONALE DIVERSAMENTE ABILE

 

La Rappresentativa Azzurra Diversamente Abili ha iniziato oggi il suo cammino di avvicinamento al Mondiale di categoria in programma venerdi e sabato prossimi a Kanijza, in Serbia.

Agli ordini di Maurizio Fedeli, gli Azzurri hanno provato il campo gara al box 1, dove hanno riscontrato una situazione molto tecnica e complessa, nonostante la buona presenza di bremette, carassi, alborelle, persici, gardon e pesci gatto su di un fondale di un paio di metri circa.

I pesi fatti registrare dai nostri ragazzi sono oscillati dai 1.000 ai 2.200 grammi, realizzati provando varie linee di pesca con la roubaisienne e con le canne inglesi.

Domani si proverà al box 4, dopo aver messo a punto alcuni dettagli osservati oggi, mentre é apparso subito evidente che le prime cose da curare sono la perfetta messa a punto delle lenzee la precisione di pasturazione e di pesca.

Angelo Borgatti

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.