GRAVE MORIA DI PESCI NEL FIUME ELSA

Ci risiamo! dopo il fiume Tevere colorato di rosso a causa di un riversamento di colorante alimentare che fortunatamente non ha porovocato la morte della fauna ittica ora è la volta di un’altro fiume sempre in Toscana, il fiume Elsa.
Ne da notizia il portale di Sienanews sul quale si apprende che oggi è stata riscontrata una forte moria di pesce che ha interessato migliaia di pesci tra cavedani e barbi.

Il tratto in questione è compreso tra le località di Zambra e Ulignano nel comune di San Gimignano.
Le cause sono ancora da chiarire anche se l’Arpat (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana) sta facendo tutte le indagini del caso.

Cause ancora da chiarire, quindi, ma l’episodio non è una novità per la zona interessata. Il 14 marzo scorso, un camion cisterna si è ribaltato alla porte di Certaldo, lasciando fuoriuscire una soluzione di ipoclorito di sodio.
In quell’occasione, questa sarebbe stata la causa che provocò la medesima strage. Al momento, né il Comune né danno notizie in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.