LIVIU MOLDOVAN GUIDA LA CLASSIFICA DEL FEEDER BOLOGNESE

 

La seconda prova del cammino del Provinciale feeder di Bologna ha avuto luogo domenica 18 giugno nel segmento a valle del cancello, sul tratto Vecchio del Circondariale. Organizzazione curata da G.P.O. Tubertini, che ha predisposto una picchettatura in armonia con i dettami della pesca a feeder, ossia tracciando posti pesca distanti tra loro almeno 20 metri, per dare maggior campo d’azione ad ognuno dei 26 concorrenti in gara; purtroppo si sono dovute registrare diverse defezioni a causa della concomitanza di altri appuntamenti agonistici, sia di feeder che di colpo.

Giornata calda e soleggiata, solo a tratti mitigata da un po’ di vento, e corrente ad andamento variabile a seconda degli orari hanno fatto da coreografia alla gara.

Le prove dei giorni precedenti avevano confermato un canale con poca risposta da parte dei pesci, con alcuni picchi di pescosità abbastanza localizzati, determinati soprattutto da pesci di taglia medio/grossa, anche se sono riapparse, fortunatamente, alcune bremette di taglia 100/200 grammi che fanno ben sperare per una distribuzione migliore dei pesci sul campo gara.

Come solito, sono state diverse le linee di pesca prescelte dagli agonisti, che hanno spaziato da poco meno dei 20 metri sino al ridosso delle cannette della sponda opposta ed è oggettivamente non semplice dire quale abbia premiato maggiormente, anche perché hanno fatto bene sia chi ha privilegiato la distanza breve che quelli che hanno optato per il medio/lungo raggio.

Dalla fornace di Ostellato esce alla grande una coppia di agonisti a punteggio pieno, differenziati solo dal peso complessivo: Liviu Moldovan della neonata Tubertini Fishing Club e Diego Bruina della Lenza Medicinese Tubertini, autori entrambi di una vittoria di settore con oltre 6.000 punti. Migliore lo score di giornata per Moldovan, che pescando oltre la metà del canale ha trovato diversi pesci di buona taglia che gli hanno consentito di vincere il settore con sicurezza. Vittoria nel terzo settore per Massimo Soverini del Team CastelMaggiore Maver.

Nella graduatoria generale Moldovan e Bruina sono tallonati dal Campione Provinciale in carica, Moreno Pandini della CastelMaggiore Maver, che ad Ostellato ha bissato il secondo di settore conseguito ai lago SAPABA di Bologna; a seguire, appaiati a 6 punti, ancora una coppia di agonisti della Lenza Medicinese Tubertini e del Tubertini Fishing club, ossia Draghetti Giovanni e il Presidente Stefano Cavicchi.

Per chi ha preso la gara del Provinciale di Bologna come test match per la 2^ selettiva Nord degli Italiani individuali, probabilmente le idee non si saranno schiarite molto, viste le difficoltà a leggere il Circondariale di questo periodo; resta comunque la speranza che altri pesci di taglia media entrino in questi giorni nel canale a portare una ventata di aria nuova.

LIVIU MODOVAN – Tubertini Fishing Club

Liviu, tu lavori nel settore, essendo un collaboratore Tubertini. Come hai trovato il canale in quest’occasione?

“Oggi Ostellato è un canale complesso da affrontare, perché puoi trovare qualche pesce su diverse linee ma sempre in numero contenuto e quindi diventa difficile stabilire quando e come cambiare strategia di gara. Personalmente avevo optato per una linea non troppo corta perché mi sembrava che i pesci fossero un po’ più presenti oltre la metà del canale.”

Che tipo di pasturazione hai fatto durante le cinque ore?

“Vista la ridotta presenza di pesci, ho usato piccoli Roket di Nisa da 44 grammi caricati con un mix di Turbo Black di Van den Eynde e di Gold Medal Brown Tubertini bagnata in modo tale che lavorasse velocemente una volta in acqua; ogni tanto ho aggiunto qualche bigattino stirato o incollato, ma sempre in piccole quantità per non saziare troppo i pochi pesci in giro. Come innesco mi ha reso meglio la coppia di bigattini bianchi vivi innescati su di un amo del 16 della nuova serie 203BN  Tubertini legato su uno spezzone di Next da 0.148 mm lungo 70 cm. “

Domenica sarai di nuovo qui per la seconda prova di selezione nord per gli Italiani. Gara fotocopia di oggi?

“Magari. Spero soprattutto sia uguale nel risultato!”

Angelo Borgatti

 

 

Feeder_Progress (1)

Prov_Feeder_ostellato

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.