CAMPIONATO PROV.LE CANNA DA RIVA GENOVA: DOPO LE PRIME DUE PROVE AL COMANDO ALEX GIANFALDONE E PAOLO PUGGIONI

Il campionato prov.le canna riva Genovese è giunto al giro di boa. Dopo le prime due prove, la prima disputata sulla diga Cristoforo Colombo organizzata dalla LNI Cogoleto e la seconda nel canale di calma di Prà, organizzata dalla Prà Sapello, la classifica provvisoria è guidata a pari penalità (tre punti) da Alex Gianfaldone della Marinetta Genova e da Paolo Puggioni del CN Sampierdarenese.

Due gare interessanti sotto il profilo tecnico che hanno visto i concorrenti impiegati sulla diga foranea in una pesca mista con le classiche canne chiamate “lancetti” per insidiare boghe, menole, saraghi e sugarelli.

Gara completamente diversa quella del canale di calma, disputata principalmente a canna fissa, dove nelle nasse sono finiti diversi grossi muggini, sugarelli, sparlotti e pesce di fondo.

Punteggi soddisfacenti sulla Colombo con Gianfaldone che sfiora i quattro chili, ma soprattutto nella seconda gara dove tradizionalmente si vince con poche centinaia di punti, mentre questa volta per vincere i settori ci sono voluti più di duemila punti.

Ancora due le gare in programma una sulla Colombo a settembre e l’altra sulla diga di Prà lato interno ad ottobre con una classifica che come detto sopra non è ancora completamente delineata.

Bene fino ad ora la costanza di Gianfaldone, determinato e ben preparato, autore di due gare maiuscole e soprattutto sfortunato nella seconda dove perde settore ed assoluto per soli quaranta punti su quasi tre chili di pescato.

A pari merito il veterano Paolo Puggioni tiene il passo con la forza dell’esperienza ed accarezza il sogno del primato.

Scorrendo la classifica troviamo Carlo Poggi della LNI Cogoleto, altro “vecchietto terribile”, per lui un primo ed un terzo di settore. Quarto Luigi Molinari del CN Sampierdarenese con 4 penalità, quinto Giuliano Magni della LNI Sestri con 5 punti, sesto Fernando Valvassura della Prà Sapello con 6 punti, settimo Mario Gilardi del CCPSD Multedo con 6 punti, ottavo Paolo Taschin del CN Sampierdarenese con 6 punti, nono Giuseppe Di Prima del CN Sampierdarenese con 8 punti e decimo Oscar Ramirez della Palmarese con 9,5 penalità.

di Fernando Valvassura

Alex-Gianfaldone

Paolo-Puggioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.