PIRANHA Blù, TEAM BAZZA Gialla, L’HOBBY E: OBIETTIVO RAGGIUNTO!

 

Ultimo atto delle qualificazioni alla finale della 9^ Coppa d’Inverno e ultimi responsi che hanno completato la lista delle dieci formazioni che sfideranno Gottardi Pesca nella finalissima della Gara dei Negozi, in programma il 4 marzo prossimo.

La squadra Blù del Piranha di S. Giovanni in Persiceto, la formazione Gialla del Team Bazza e la squadra E de L’Hobby di Faenza hanno iscritto il loro nome per la finale, dopo una gara tesa e vibrante fino allo scoccare dell’ultimo minuto della gara di feeder.

La prova dei colpisti era terminata dopo 180 minuti con dei responsi molto equilibrati, derivanti dalle 18 sfide incrociate, testa a testa, tra le varie coppie delle 9 squadre iscritte mentre i 9 singoli del colpo avevano dato il loro importantissimo contributo al risultato della propria formazione; ma sono stati i nove feederman a fornire la spinta decisiva alla classifica di qualcuno e meno per qualcun altro, tenendo almeno 60 dei 90 iscritti di oggi con il fiato sospeso fino all’ultimo.

La gara, nonostante le condizioni meteo non facili, caratterizzate da temperature piuttosto fredde, brezza e qualche sprazzo di pioggia, era scivolata via con continui colpi di scena sulle due sponde del Lago Lungo del C.S.A.A. di Bentivoglio; la maggior parte delle sfide di coppia si é risolta con distacchi minimi, come si può evincere dalle classifiche, anche se il pescato é stato sensibilmente minore rispetto alle settimane precedenti, a causa del freddo che ha rallentato man mano l’attività di carassi e carpe. Anche tra i singoli il risultato é stato molto incerto sino all’ultimo, spesso deciso dal peso di un carassio in più o in meno.

Analogamente i 9 feederisti, schierati sulle due sponde del Lago Quadrato, hanno spostato la loro attenzione sui carassi, spesso pescati sulla lunga distanza a centro lago, dopo aver constatato che le carpe stavano rispondendo molto meno del solito su linee più corte.

I risultati migliori, tra le coppie, sono stati realizzati da Carata/Chiarelli (Pesca In C), che ai picchetti 56/57 con 10.720 punti hanno realizzato lo score più importante; sulla sponda opposta, Pezzuto/Farnè de L’Hobby E, sorteggiati ai picchetti 13/14, sono risultati i più prolifici con 9,690 kg. Tra i singoli il migliore é stato Nanetti di Bologna Fishing Market, che al n° 23 ha fatto segnare 6,170 kg; sulla sponda opposta, tra gli analoghi singoli, il risultato migliore, pesantissimo alla fine, é stato quello di Govoni, al 74, che ha ceduto solo all’integrato Lodovico, ma ha regolato Zucchini e Vinco, tutti racchiusi in meno di 100 grammi.

Analoga la situazione tra i cultori del vettino, che hanno presentato una bella schiera di campioni al via. Il migliore é risultato Morandi, schierato per la formazione Blù del Piranha, che con 6.480 punti ha portato in dote ai suoi un pesantissimo e determinante primo. Bel primo sonante, sull’altra sponda, con poco più di 6 kg, anche per Finotti, che non riesce comunque a far scivolare in finale i dieci di Bologna Fishing Market.

Decise le ultime tre formazioni che si sono aggiunte a quelle di Paco, Al Pscadaur, Iannelli Pesca A, Obiettivo Pesca, Pesca In B e Piranha sq. Rossa, restava da scegliere la migliore tra le quarte delle tre semifinali, quella che avrebbe completato la lista delle migliori dieci squadre; questa é risultata Pesca In sq. C, che oggi ha chiuso al quarto posto con 7 penalità complessive, un punteggio molto corposo che dice chiaramente di quanto sia stata tirata e di alto livello questa ultima prova di qualificazione alla finale del 4 marzo 2018.

Riposte le classifiche, passeranno i rigori maggiori dell’inverno prima di vedere schierati i 110 finalisti della 9^ edizione della Coppa d’Inverno, sulle sponde dei laghi del Centro Sport Aria Aperta di Bentivoglio. L’appuntamento con la grande Gara dei Negozi organizzata dal GPO Tubertini é quindi per il 4 marzo 2018: chi si porterà in negozio il “Piatto” e l’assegno dei 1.500? E il Jackpot sarà finalmente assegnato?

Restate connessi!

 

Angelo Borgatti

 

(Video e commenti sulla pagina Facebook di Match Fishing:  https://www.facebook.com/matchfishingitalia/     )

 

 

 

 

 

































Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.