Maver Day di Primavera a Bentivoglio

La Cannisti Castel Maggiore Maver ha organizzato, al Lago Aria Aperta di Bentivoglio (BO), la quarta edizione del “Maver Day di Primavera”.  Domenica 18 marzo la società felsinea ha organizzato questa competizione abbinandovi,  per il terzo anno consecutivo, anche il “Memorial Valerio Manini”.

L’indimenticato ed indimenticabile dirigente della cannisti per tantissimi anni, a cui il club dedica questo ricordo consistente in due targhe che vanno alla prima coppia classificata formata  da soci della Cannisti e che quest’anno se le sono aggiudicate Renato Alberghini e Elvira Cevenini che hanno vinto il loro settore con kg. 9,360.

Per la coppia prima assoluta, oltre al premio di settore, sono andate due canne inglesi offerte dalla ditta Maver, sponsor della società organizzatrice e se le sono aggiudicate Stefano Bosi e Valentina Borsari che hanno fatto registrare il peso assoluto con kg. 13,570.

La giornata, dal punto di vista meteorologico, è stata piuttosto brutta, un forte vento e una fastidiosa pioggerellina ha reso difficile la pesca per i sessanta concorrenti in gara.

Anche la pescosità del lago ha risentito di questo colpo di coda dell’inverno, carpe e carassi hanno lesinato le abboccate, rendendo difficile la pesca agli infreddoliti concorrenti durante le tre ore di gara tutti impegnati nella tecnica a roubaisienne.

Gli altri quattro settori sono stati vinti dalle coppie: Marchi e Colombo con kg. 11,720; Sambri e Simoncini con kg. 8,530; Borsari e Borsari con 7,4550; Wongwichit e Lucchi con kg. 3,980;

Da ricordare che a tutti  i concorrenti, che hanno partecipato a questa competizione, la Ditta Maver ha donato bobine di filo e buste di ami.

Umberto Tarterini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.