CANNA DA RIVA: PARTITA L’ECCELLENZA E SUL PODIO SUBITO CSRC PORTUALI RAVENNA.

Dopo la sosta invernale il campionato eccellenza canna da riva riparte nella data del 7 aprile con la prima gara nella diga di Punta Riso a Brindisi, organizzata dalla società Lenza Salentina ASD Colmic.

La formula prevede la somma delle penalità delle squadre agonistiche iscritte in una somma di tre competizioni in tre differenti località marittime e quest’anno dopo Brindisi si andrà a competere sulla diga Cristoforo Colombo di Genova e il molo San Vincenzo a Napoli.

La competizione prevede un girone unico, comprendente società del sud, del centro e del nord, tecniche di pesca veramente diverse per le differenti località marittime.

Durante i mesi invernali, il pesca mercato molto attivo anche in questa specialità aveva determinato diversi aggiustamenti dei livelli di forza dei vari team, con spostamenti di agonisti da società ad altre.

Addirittura un intero gruppo, attuali campioni in carica, avendo vinto l’edizione 2017, aveva cambiato società e sponsor, ma forse proprio per questo cambiamento ha rigenerato grinta e carattere facendoli ripartire proprio con la vittoria della prova con 12 penalità .

Vince infatti la squadra  della società CSRC Portuali Ravenna che sono in realtà gli stessi agonisti che l’anno passato hanno vinto il titolo: Alessandro Fiorini, Umberto Fontemaggi, Edo Puntiroli con il rinforzo di Valerio Mengozzi, quest’anno però sostenuti e supportati dal prestigioso marchio Tubertini.

La competizione è stata tecnicamente molto difficile per il pescato scarso e di misure veramente ridotte. Le condizioni meteo erano di cielo si sereno ma con forte vento traverso e mare abbastanza mosso ed onda di un metro circa. I pesci che sono usciti in prevalenza oltre a quello solito di fondo sono stati boghette e crognoli , qualche sarago, castagnole, occhiate e sparli.

I settori sono stati vinti da Marco Meloni, Circolo della Pesca di Livorno, pescando in prevalenza castagnole a fondo e salpe.  Alessandro Fiorini Portuali Ravenna pescando in prevalenza salpe di buona misura e saraghi in parete a mezzo fondale.

Iacopo Collavoli GPS Lo Squalo ASD Venezia pescando in prevalenza crognoli in superficie. Gabriele Iacopello , team Blue Marlin Roma pescando a lancetto  con pesci vari da fondo e saraghi. Andrea Pulvirenti team Caprice asd, con pesce da fondo.  Alessandro Pecorino CPS Il Porticciolo ASD Livorno con pesca mista.

Si ringrazia per la perfetta  lorganizzazinioa cosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.