TROFEO SERIE A4: IN CANALBIANCO DOMINA LA MONDOLFO TUBERTINI

Il Canalbianco sponda sinistra nel Comune di Loreo ha ospitato la prima prova del trofeo di serie A4 alla quale hanno preso parte 80 concorrenti in rappresentanza di 20 squadre delle regioni Marche e Umbria.

1 prova A4

Ad aggiudicarsi la prova con 8 penalità sono stati i ragazzi della Mondolfo Tubertini A con Fabio Gianbenedetti, Andrea Bassani, Marco Ranocchi e Gianluca Letizi.

Fabio Gianbenedetti ha detto: “oggi è stata una bella giornata con una pescosità non eccessiva ma molto tecnica. Questo campo gara è molto tecnico e per noi è sempre difficile affrontarlo ma ci siamo impegnati tanto e alla fine siamo riusciti a fare bene avendo messo in campo una condotta di gara perfetta compreso tutti quelli che ci hanno aiutato. Non abbiamo forzato con la pasturazione, all’inizio abbiamo buttato terra un pò scarica per poi aumentare durante la pescata in base a come rispondeva il pesce. Poco appoggio con lenze leggere per cercare di avere la meglio su questi pesci che si sono dimostrati molto furbi e per innesco abbiamo fatto tutta la gara a fouille e ver de vase”.

I ragazzi per vincere hanno preparato la classica pastura distribuita da Tubertini la Turbo black della Van Den Eynde con della terra di fiume dentro e a parte hanno preparato della terra di fiume con terra di somma mischiata.

Il fondo è stato fatto con le solite bocce di pastura lanciate a mano e poi si è alimentato a scodella durante la gara.

Buona la pescosità del canale con alcune punte di peso superiori ai 10 chili.

Al secondo posto di giornata con 13 penalità si piazza la società Pescasportivi di Umbertide Colmic, e terza la squadra Lenza Marche 1960 Colmic con 15 penalità.

GALLERIA FOTOGRAFICA DI SIMONE RAVIZZA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.