AGONISMO TORINO: SECONDA PROVA DEL CAMPIONATO PROVINCIALE COLPO

In data 15 luglio 2018 si è svolta sul fiume Bormida località Castelnuovo la seconda prova del campionato provinciale individuale di Torino.

I 35  agonisti iscritti alla seconda prova hanno trovato un fiume in perfette condizioni dal punto di vista del colore delle acqua e del livello idrico, che ha permesso di impostare la pesca con diverse alternative.

L’approccio all’alborella garantiva pesi tra gli 800 e i 1500  gr, mentre la pesca mista e la pesca al siluro, per chi è riuscito a portarlo a guadino, ha regalato la vittoria di settore.

Infatti nel terzo settore Flavio Papi della società i Diavoli Tubertini è riuscito a portare alla pesa un esemplare di oltre 10 chili.

Da segnalare comunque che diversi esemplari di siluro di piccole dimensioni sono stati portati in nassa, segno evidente che questo pesce ha trovato l’habitat favorevole per una sua prolifica riproduzione.

Presenza invasiva che va ad alterare sensibilmente la presenza di altre specie che erano predominanti negli anni passati quali cavedani e barbi.

Per la cronaca gli assoluti di giornata sono:

Papi Flavio  della società S.p.s.d. I Diavoli Tubertini con 10460 punti.

Falsetti Ferruccio della società S.p.s.d. I Diavoli Tubertini con 1740 punti.

Cisotto Bernardino della società A.d.p.s. Eridania 91 Colmic con 1660 punti.

Alla luce di questi risultati la classifica progressiva vede al primo posto Falsetti Ferruccio della società S.p.s.d. I Diavoli Tubertini con 3 penaltà, al secondo posto a pari penalità ma con minor peso troviamo Cisotto Bernardino della società A.d.p.s. Eridania 91 Colmic, mentre il terzo gradino del podio è per Casagrande Luigi della società A.d.p.s. Eridania 91 Colmic con 4 penalità.

Ottima  l’organizzazione da parte della S.p.s.d. I Diavoli Tubertini, che invita tutti alla terza  prova prevista per il 9 settembre 2018 sempre sul fiume Bormida località Castelnuovo.

Classifica di giornata 2° prova campionato provinciale

Classifica progressiva campionato provinciale individuale dopo la 2° prova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.