CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE FEEDER: BUONA LA PRIMA PER ANDREA MENEGOZZO

Sarà stato il temporale caduto nelle ultime ore su Ostellato, sarà stato l’abbassamento delle temperature che ha fatto trasformare il canale da apatico in stupendo .

Se fino a qualche giorno fa la pesca sembrava fosse a senso unico sul pesce piccolo oggi non è stato così e la media pescato superiore ai 7000 punti lo conferma con il pesce di taglia a farla da padrone su tutto il campo gara.

Nella prima parte del campo gara delle Vallette i pesi sono stati più bassi ma nel tratto più a valle, ovvero dagli animali a scendere, la pescata di tutti i concorrenti è stata fatta a centro canale sul pesce di taglia.

Stupenda pescata a metà canale di Andrea Menegozzo del Lenza Club Mogliano Preston, reduce dalla partecipazione al campionato italiano individuale feeder in mare a Marghera dove si è piazzato quarto assoluto, il quale pescando nel terz’ultimo settore a valle è riuscito a portare alla pesa ben 24000 punti di pescato.

Bello lo scontro spalla a spalla tra Mario Teso del CC Vicenza Colmic e Angelo De Pascalis del team LBFItalia Preston, capaci di prevale l’uno sull’altro per pochi grammi con pesi vicini ai 20000 punti.

Domenica 1 settembre seconda prova e poi la classifica dirà quali sono i 60 concorrenti dei 158 in gara ad Ostellato che accederanno alla fase finale con le ultime due prove previste sul canale Brian.

galleria foto di Natascia Baroni clicca qui

La gara è stata ottimamente organizzata dalla società Pescatori Molinella assistiti dall’Alto Panaro e giudice di gara l’immancabile Alberto Guerzoni che ha redatto senza alcun problema le classifiche .

Come sempre troverete sulla pagina facebook di match fishing le notizie complete e le interviste video dei protagonisti clicca qui

Andrea Menegozzo 1° in classifica generale

Mario Teso 2° in classifica generale

Manuel Giovannangeli 3° in classifica generale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.