GPS MONDOLFO TUBERTINI PADRONE DEL TEVERE

Sabato 1 settembre sul Tevere ad Umbertide si è recuperata la seconda prova del campionato di serie A 4 rinviata a giugno per problemi metereologici .

Un Tevere molto difficile per la qualità dell’acqua ha messo a dura prova le conoscenze tecniche dei partecipanti .

E’ circa un mese che l’acqua del Tevere al mattino si presenta sporca e inquinata per poi ripulirsi durante il giorno e tornare alla normalità nella tarda serata .

Questo anche in assenza di piogge , il che fa pensare a qualche versamento nel fiume di liquami di scarico da depuratori o abitazioni private .

Un peccato per un campo gara con grande potenzialità e aspettative in quanto i pesci in queste condizioni limitano la loro attività .

La pesca prevalentemente sul fondo con innesco di lombrico è risultata molto povera e in alcuni casi anche occasionale con cattura di carpe .

Comunque alcune squadre anche con queste condizioni hanno indovinato la pesca come il GPS MONDOLFO che piazza la squadra A con 9,5 penalità sul gradino più alto del podio e la squadra B sul secondo .

Terzi classificati i padroni di casa : il PC UMBERTIDE con 14 penalità .

Nella classifica progressiva al comando il Blue River Maver a pari punteggio con il PC Umbertide Colmic seguiti dal Cormorano Colmic.

Domani 2 settembre è prevista la 5 prova .

Per Match Fishing LUIGI BELLI

galleria foto 

Classifiche

Mondolfo sq. A

foto sotto: Mattia Belardinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.