Marukyu, la bontà delle materie prime!

Sappiamo benissimo quanto la giapponese Marukyu sia apprezzata dai pescatori più esigenti che ricercano sopra ogni altra cosa, la bontà delle materie prime.

Chiunque abbia sperimentato questi particolarissimi prodotti non ha potuto fare a meno di constatarne l’elevato standard qualitativo.
In questi giorni arriva sul mercato italiano una nuova potenziale bomba per quanto riguarda il food fishing.

Si tratta del SANAGI KO una selezione delle migliori farine derivante dalla crisalide del baco da seta, ulteriormente arricchita di estratti concentrati ed olii, provenienti anch’essi dalla lavorazione di questa preziosa risorsa proteica.

Il risultato è una farina di granulometria media, contenete solamente le migliori parti della crisalide, estremamente untuosa e grassa, con un profumo intenso e duraturo; segno inequivocabile della qualità totale della materia prima.

È talmente ricca in proteine che se ne consiglia un apporto del 10% per kg di sostanza secca in caso di aggiunta a pasture, pellet, mix self made, granaglie, larve incollate ecc.

Questo ingrediente può essere utilizzato in qualsiasi tecnica di pesca, aggiunto alle pasturazioni od esche che normalmente vengono offerte ai pesci.

Indispensabile per la ricerca di cavedani e barbi, la crisalide dimostra di catturare praticamente qualsiasi specie che trova un questo ricco alimento una fonte importante di sostentamento unita ad un’estrema facilità di digestione.

La confezione da 170 gr è perfetta per una singola pescata, permettendovi di arricchire facilmente e senza possibilità di errore, circa 1.5 kg di groundbait, pellet, granaglie oppure 2 kg circa di larve incollate, od ancora 1 kg di mix per la preparazione di esche self made.

Una piccola busta per grandi risultati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *