Lenza ASTIGIANA Tubertini: La voglia di far tornare grande l’agonismo PIEMONTESE

15 Febbraio 2019 , la data della prima riunione agonista del secondo anno di vita della società , lo scorso anno non mi sarei aspettato di vedere nella saletta dove ci ritroviamo il venerdì sera così tanti ragazzi ,tutti agonisti, tutti ansiosi di sapere le date dei vari campionati ai quali parteciperemo quest’anno.

L’anno scorso nel bar di Masio eravamo in 12 oggi siamo in 28 e forse altri si uniranno ancora, questo grazie all’impegno del nostro Presidente Musso Piero che con grande zelo e capacità ha tessuto una buonissima trama per far modo che tutto procedesse sempre in modo ineccepibile e corretto e anche grazie al Vicepresidente Renzetti Stefano che si è prodigato a risolvere piccole incomprensioni e tenuto tutti uniti ricordando perché si era deciso di dare i natali a questo gruppo.

Un encomio al Segretario Sudetti Silvano per un lavoro preciso e dettagliato a far modo che tutto sia sempre in ordine , ai consiglieri Macario Simone e Rivetti Alberto , che sono stati pronti ad intervenire e supportare le decisioni prese dal Consiglio dispensando punti di vista differenti ma in un clima cordiale e propositivo.

Secondo anno agonistico , si inizia così, vinto il campionato Promozionale Provincia di Asti e avendo diritto si sale nel campionato Regionale Piemontese , qui il primo traguardo che ci eravamo prefissati , ma non solo con una squadra ma con ben due , meglio non si poteva fare.

Avremmo potuto salire anche con una terza , ma non è ancora possibile il Consiglio ha deciso di non fare un passo troppo lungo, questo sarà uno degli obbiettivi per il prossimo anno.

La nota più importate , per me , è quella che finalmente avremo una squadra di ragazzi , anagraficamente giovani , finalmente un millenium anche nelle nostre squadre, Simone Cisi , Luca Vanzetti , Giuseppe Gallina e Salvatore Leccese parteciperanno al campionato Promozionale di serie C con l’intenzione di fare il meglio possibile , abbiamo gettato le prima basi per un prossimo futuro .

Per quanto riguarda il resto della “banda” parteciperemo al campionato di serie C con altre 3 squadre , Corino G, Stoola C ,Rivetti A e Musso P, Milan R, Riggi G, Gusai G e Bego L, Testa M, De Vendictis M, Alberto D e Bevilacqua R, con anche qualche individuale pronto a subentrare al bisogno come Nicola La Falce , Cisi Giacinto e Zoia Tullio.

Al campionato Regionale Piemonte di serie B parteciperemo con le seguenti squadre Miccoli Cristian, Renzetti Stefano, Volonnino Fabrizio e Simone Macario, Roberto Ruggiaschi, Silvano Sudetti , Francesco dall’Anese e Massimiliano Pieri.

Il campionato Regionale Piemonte è caratterizzato dai pochi campi gara messi a disposizione dalle varie provincie, praticamente solo Asti, Alessandria e Novara hanno la disponibilità di strutture atte a gareggiare , molto difficile la scelta che si sta facendo di fare gare sui grandi laghi come Orta e Maggione , e praticamente solo il Tanaro in località Masio e Annone e il Bormida in località Castelnuovo e Visone danno sicurezze come impianti stabili , da anni che si fanno due gare “fuori” dalla regione, Lama e Fiuma quest’anno, in passato anche Spinadesco , questo fa di questa competizione una incerta e difficile situazione da affrontare per gli agonisti che vi partecipano, Noi , abbiamo ragazzi che hanno fatto esperienze per molti anni su questi campi e facendo gli addebiti scongiuri, potranno dire la loro e mirare magari anche al successo finale , che per noi sarebbe salire in serie A1.

Non dimentichiamoci che parteciperemo con una squadra alla Coppa Italia e con tre o più agonisti ai Campionati Ind Seniores , la società sta cercando di dare un supporto tecnico e organizzativo grazie anche al notevole contributo della ditta Tubertini , impegnandosi alla organizzazione di gare e gare evento , sperando di fare bene e di fare sempre per progredire , cosi inizia questo secondo anno, questa seconda avventura.
Per MF, Massimo Testa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.