Campionato Promozionale 2019 di Asti: La squadra B della Lenza Astigiana si impone alla prima!

Temporali sulle colline dell’Acquese e il Bormida con un livello idrometrico in salita determinano la prima gara del campionato Promozionale di serie C di Asti , spostando la gara nel campo precedentemente designato nel caso di impraticabilità del fiume nelle acque del Lago Sant’Agnese in località Paludo di Valcioccaro Asti , messo a disposizione negli anni passati in casi estremi come quello che si è verificato in questi giorni antecedenti alla Gara.

La Lenza Astigiana , che era stata designata all’organizzazione della gara si era data parecchio da fare per rendere agibile in modo impeccabile il campo di Castelnuovo Bormida , pulendo le rive e risistemando le piazzole di pesca, organizzando delle “pool” per saggiare la pescosità e la reale capacità recettiva del campo che sarà anche utilizzato per le gare Provinciali Selettive agli Italiani Seniores 2020 , ma il Dio Fiume ha negato questa possibilità e quindi si è scelto di gareggiare nel campo di riserva.


Il Lago Sant’Agnese in provincia è molto conosciuto e anche il suo gestore l’amico Gianni che fa in modo di tenere la struttura sempre agibile , credete un campo molto tecnico , dove si pescano in prevalenza carassi ,furbi e smaliziati, qualche Carpa e qualche Clarius fanno da “contorno”, carassi che si aggirano a una media di 250/280 grammi per una pescosità dai 30 ai 50 pesci , la tecnica prevalente e quella della Roubasienne lenze leggere e pasturazione “accorta”, mais e cagnotti le esche principali .


Passiamo alla Gara ,27/4/2019 tutti gli agonisti alle 6.45 a disposizione del Direttore di Gara ,Musso Piero che coadiuvato da Lucarno Giuseppe , danno gli ultimi ragguagli ai garisti , si sorteggia e via ci si distribuisce sul campo gara , un plauso a tutti per un comportamento corretto e positivo , alle 8.50 inizio pasturazione e alle 9.00 il via , e da subito iniziano le catture , non per tutti , chi “attacca” subito un bel pesce è lo slama e chi vede il vicino che cattura con una certa frequenza e a lui non parte mai , che fare?

Con un po’ di pazienza e qualche accorgimento e le catture si susseguono per tutti , poi si guadina una bella carpa o un clarius di buone dimensioni e la classifica provvisoria cambia , dagli spondisti arrivano notizie su i compagni di squadra , c’è chi prende , c’è chi è in difficoltà , chi pare recuperare , ma come sempre solo alle 12.00 alla fine della gara e dopo le operazioni di pesatura si saprà cosa è veramente successo.

Il responso finale dice :
Squadra B Lenza Astigiana Tubertini 6 penalità
Testa 2°- Cisi G 2°- Bevilacqua 1°- Alberto 1°
Squadra A Lenza Astigiana Tubertini 10 penalità
Squadra D Lenza Astigiana Tubertini 10 penalità
Squadra C Lenza Astigiana Tubertini 11 penalità
Squadra A Gloria Tubertini 12 penalità
Squadra C Gloria Tubertini 16 penalità
Squadra B Gloria Tubertini 19 penalità

Il miglior peso assoluto individuale lo fa segnare Vanzetti Luca della Lenza Astigiana Tubertini squadra C che ferma la bilancia al rispettabile peso di 12840 grammi ( 7800 di media a testa).

Ancora grazie a Gianni per averci accolto e a tutti per la riuscita di una bella giornata di pesca e amicizia.

Adesso aspettiamo il 12 Maggio e se il Dio del Fiume vorrà ci ritroveremo tutti a Castelnuovo Bormida a sfidarci per la Seconda Prova.

Per M F
Massimo Testa

GALLERIA FOTO

bdr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.