CAMPIONATO ITALIANO SENIORES: LUCI A SAN SIRO…. E CHE PREMOLI (ANCHE FALSINI NON SCHERZA)

Si è da poco conclusa la prima sfida delle due prove di finale del Campionato Italiano Seniores di pesca al colpo in un canale San Siro davvero in splendida forma.

In super forma anche Stefano Premoli capace di portare in nassa una quantità abnorme di pesci (tra le 250 e le 300 catture) che “alla luce” di quanto fatto oggi potrebbe diventare il nuovo soprannominato “luci a san Siro” (come il soprannome che Carlo Pellegatti diede al mitico Roberto Donadoni).
Attenzione anche a Jacopo Falsini che segue da vicino il capoclassifica con le stesse penalità ma con un peso leggermente inferiore.

Una pescata assolutamente fantastica per tutti, anche per quelli che sono arrivati un pochino lunghi, perché un canale che regala una media di pescato di oltre 10 kg con una media dei pesci compresa tra i 50 ed 100 grammi rende tutti felici e fa sicuramente bene a tutto il mondo della pesca.

La pescata si è svolta per tutti a roubasienne a corta distanza, 3 o 4 pezzi di canna, con due variabili: una pesca fatta a bigattini cercando di portare il maggior numero di pesci possibili oppure una pesca fatta a mais cercando di selezionare la taglia e prendendo soprattutto carpotte tra i 100 e i 200 grammi.

Galleggianti tra 1 e 2 grammi e ritmo altissimo sia di catture sia di pasturazione, ovvio quando si devono affrontare pescate di questo tipo.

Al termine di questa prova la classifica progressiva vede in testa Stefano Premoli della Ravanelli Trabucco con 2,5 penalità, le stesse di Jacopo Falsini dell’Oltrarno Colmic che segue con un peso leggermente inferiore.

A seguire un quartetto di atleti tutti con 3,5 penalità: Matteoli Christian , sempre dell’Oltrarno Colmic, Fronza Andrea dell’Amo Santarcangiolese Colmic , Manni Stefano dell’Alto Panaro Sensas stonfo e Saccani Michele della Pasquino Colmic (tutti atleti abituati alle zone alte della classifica, segno che nella pesca i più bravi emergono sempre).

Domani sarà l’ultimo giorno, la sfida finale…. chi riuscirà a conquistare l’ambitissimo titolo e la conseguente maglia azzurra??? Stay tuned…

CLASSIFICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.