CLUB AZZURRO FEEDER: ALLE VALLETTE DI OSTELLATO LA 1° PROVA

Le Vallette di Ostellato hanno ospitato i 30 concorrenti qualificatesi al club azzurro dal precedete campionato italiano individuale.

Hanno pescato anche gli stopper 3 + 3 per evitare che gli esterni dei settori A e C avessero un vantaggio vista l’alta posta in gioco.

Infatti i primi tre classificati del Club Azzurro unitamente al campione italiano individuale (Canaccini) e altri 2 concorrenti scelti tra i primi 15 della classifica finale a discrezione dello staff tecnico della nazionale Feeder composto da Maurizio Setti e Marco Manni.

Il termine di questo club azzurro avverrà dopo la terza e quarta priva previste sul canale Brian a metà ottobre.

Oggi i concorrenti potevano utilizzare solo il fouille e il vdv come innesco e l’altra regola applicata prevedeva l’assegnazione di un peso politico di 1000 punti in casso di catture superiori a un chili di specie quali lucio perca, siluro e carpa. Valide invece le breme e i carassi.

Al termine della prima prova al comando troviamo Casale Mario, Cappoia Alessandro e Balduini Andrea (foto sotto) mentre per gli stopper al comando troviamo il veterano Masini Gabriele davanti a Vezzalini Massimo.

La gara di oggi sabato 14 settembre è stata seguita dai dirigenti della Fipsas Maurizio Natucci e Gianni Breda unitamente al CT della nazionale feeder Maurizio setti.

Potete seguire tutte le fasi di questo avvincente club azzurro sulla pagina facebook di MF grazie ai collegamenti in diretta effettuati da Natascia Baroni.

CASALE MARIO

CAPPOIA ALESSANDRO

BALDUINI ANDREA

MASINI GABRIELE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.