Campionato Interprovinciale Toscano di Pesca a Feeder: buona la prima per la sezione di Firenze

Ormai la tecnica del Feeder sta prendendo sempre più campo anche in Toscana, sia per un più facile approccio da parte del pescatore per diletto che vuole avvicinarsi all’agonismo, sia perché la pesca si evolve continuamente e lo sviluppo di nuove tecniche è di stimolo per nuove emozioni.

In Italia il Feeder è una tecnica “giovane” e per questo non ancora ben radicata in certe realtà territoriali, come l’area fiorentina, ancora fortemente ancorata alla pesca al colpo.

Anche qui però il vento del nuovo sta sortendo i suoi effetti, tanto che quest’anno la Sezione FIPSAS di Firenze ha deciso di presentare per la prima volta la sua squadra al Campionato Interprovinciale Toscano di Pesca a Feeder e come si suol dire in gergo cinematografico:”per Firenze buona la prima”; perché è proprio il sodalizio della Sezione Provinciale fiorentina che si aggiudica il Titolo di Campione Regionale Toscana, grazie alla squadra composta da: Federico Ermini, Ninci Michele, Emanuele Montana, Giuliano Montedori, Sandro Lazzerini e Marcello Corbelli; che salgono sul gradino più alto del podio, seguiti nell’ordine dai fortissimi padroni di casa della Sezione di Grosseto e dall’altrettanto coriacea compagine pisana, terza classificata.

Con la vittoria dell’Interprovinciale del 2019, la Sezione FIPSAS di Firenze acquisisce il diritto di scelta del campo gara per l’edizione del 2020, che sarà lo storico tratto dell’Arno compreso fra i campi di Fonderia e Terrapieno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.