ALAP TAU COLMIC: è sempre una grande festa.

Come di consueto, anche quest’anno la Soc. ALAP TAU COLMIC ha voluto festeggiare il trascorso anno agonistico 2019 con un sontuoso pranzo sociale.

Imponente la partecipazione, circa 90 partecipanti, dei soci (e non solo) con abituale ritrovo, domenica 02 Febbraio 2020, presso la struttura denominata “Ristorante Villa Papao” sita in Capannori (LU) dove, a farla da padrone, sono stati (non necessariamente nell’ordine):
– ottime portate a base di pesce, accompagnate dl buon vino bianco delle colline lucchesi;
– il Presidente Emilio Ardenti ed il suo vice, l’insostituibile braccio destro Roberto Pistoresi;
– il clima goliardico e l’allegria di tutti i partecipanti all’evento.

Numerosi anche gli ospiti d’onore quali l’azienda fiorentina COLMIC, nella persona del rappresentante di zona Thomas Busatto, il delegato regionale FIPSAS per la Regione Toscana Sig. Stefano Poli nonché il presidente della sezione FIPSAS di Lucca Sig. Ezio Andreotti accompagnato dal Sig. Adolfo Isola.

Un particolare, caloroso ringraziamento è stato altresì rivolto a tutte le donne presenti (mogli, fidanzate, compagne ecc…), insostituibili e pazienti sovrane sempre al fianco dei nostri atleti, tutte omaggiate con un piccolo dono floreale.

Questa grande “festa dell’amicizia”, nel senso più veritiero del termine, è poi volta al termine con un brindisi augurale ed una buona fetta di torta, non prima di aver premiato tutti coloro che, nell’anno agonistico 2019, hanno portato in alto il blasone e l’onore della Società sia in ambito nazionale che internazionale:
– grazie a Gabriele Magani per aver raggiunto, unitamente a tutta la nazionale UNDER 15, il terzo gradino del podio nel Campionato del Mondo svoltosi in Spagna;
– grazie a Filippo Andreotti, Giampiero Nardi, Fabio Negri e Mirco Giovacchini, componenti la squadra partecipante al CIS 2019, per essere riusciti nell’impresa di portare l’ ALAP TAU tra le prime 10 società d’Italia, all’esordio nel massimo Campionato Italiano a Squadre;
– grazie alla COLMIC tutta per l’insostituibile supporto tecnico fornito in ogni competizione e ad ogni livello.

E per ultimo, ma non per importanza, un doveroso ringraziamento colmo di stima a tutti i partecipanti a quella che è stata, ancora una volta, una grande festa dell’amicizia e dello sport.

A tutti un caloroso arrivederci al prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.