IL CORONA VIRUS ABBATTE ANCHE LE GARE DI PESCA

Riportiamo il comunicato della FIPSAS Emilia Romagna in relazione alle recenti disposizioni inerenti la propagazione del COVID 19
Buongiorno,
con la presente vi comunico, in conformità a quanto richiesto dall’ordinanza n. 1-2020 del 23.02.2020 del Ministero della Salute di intesa con il Presidente della Regione Emilia Romagna (allegata), la sospensione di manifestazioni di pesca sportiva sul nostro territorio regionale fino a tutto il 01.03.2020 incluso.
Vi chiedo cortesemente di attenervi a quanto disposto dall’ordinanza in attesa di eventuali comunicazioni successive.
A disposizione, cordiali saluti.

Antonio Rivi

Responsabile Settore Acque Superficie Emilia Romagna

Ordinanza-n-1-2020-covid-19

 

Le decisioni prese in queste ore dalle Autorità politiche, Istituzionali e sanitarie di alcune regioni del nord, prevedono tra le altre decisioni anche quelle di sospendere tutte le iniziative che prevedono ogni forma di aggregazione di persone in luogo pubblico e privato anche di natura culturale, ludico, sportiva etc, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico.

Significa che anche le gare di pesca, organizzate con raduni preventivi, potranno subire la sospensione.

La prima gara annullata è quella di feeder prevista il primo marzo in Collettore Padano ad Adria.

La FIPSAS e MATCH FISHING seguiranno con attenzione l’evolversi della situazione e non appena saranno assunte altre decisioni riguardanti gare in calendario, come ad esempio il Pasinetti ad Adria, comunicheranno tempestivamente quanto deciso.

13 pensieri riguardo “IL CORONA VIRUS ABBATTE ANCHE LE GARE DI PESCA

  • 24 Febbraio 2020 in 07:35
    Permalink

    Buongiorno, riguardante le probabili sospensioni delle gare di Adria per il Coronavirus, non si potrebbe fare i sorteggi con WhatsApp evitando i raduni . Si crea una chat con i concorrenti iscritti
    è si fa il sorteggio . Poi le premiazioni si faranno quando sarà possibile

    Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 08:33
    Permalink

    Certamente ottima idea e magari ognuno si fa la pesa da solo e comunica via whatsapp il suo peso… ahahahah

    Risposta
    • 24 Febbraio 2020 in 09:13
      Permalink

      Si potrebbe avere un rappresentante x società che poi comunicherebbe il sorteggio ai propri soci cosi da nn avere assembramenti al raduno

      Risposta
    • 24 Febbraio 2020 in 20:36
      Permalink

      Il sarcasmo era per non piangere…come si può pensare di proporre una gara con sorteggi via whatsapp…senza premiazione…e magari vietando anche il contatto tra pescatori…quindi ognuno nel suo picchetto…pesca e poi dritto a casa…. scusate dove sarebbe il momento di condivisione… pescare ad ogni costo… complimenti per la serietà

      Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 08:38
    Permalink

    A.A.A. cercasi giudici di sponda a gratis disponibili a controllo esche e pesatura…in caso di contagio vi assicuriamo tutta la nostra solidarietà…,

    Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 11:21
    Permalink

    Pescatoriello smettila di fare del sarcasmo perchè il problema è serio e tu non fai ridere per niente. Se hai soluzioni presentale altrimenti vai al bar a dire cazzate. Saluti

    Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 12:10
    Permalink

    L’inizio stagione di quest’anno sarà problematico.. specialmente per le importanti manifestazioni che vedranno Adria (Veneto) come campo principale. Precauzionalmente non gioca la serie A, chiudono musei, scuole ecc. penso che dovremo allinearci anche Noi. Se poi il problema va a scemare, sfoderiamo le canne ed andiamo a divertirci!

    Risposta
    • 24 Febbraio 2020 in 16:44
      Permalink

      Il problema è serio soprattutto per le aziende che sono costrette a stare chiuse non certo per una manifestazione dilettantistica che può essere tranquillamente rinviata, oltre ad essere seri dobbiamo soprattutto essere responsabili e non cercare come al solito mezzi per aggirare l’ostacolo

      Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 12:34
    Permalink

    Grazie Alessandro per il tuo commento SERIO. Speriamo tutti che questa situazione possa diventare presto un brutto ricordo. E le gare possano tornare ad essere per tutti noi un momento di incontro e divertimento.

    Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 13:38
    Permalink

    io sono un pescatore della domenica, faccio qualche gara a livello provinciale e, se si salta anche qualche gara o un campionato intero non è certo la fine del mondo, dispiace senz’altro, ma prima di tutto che conta è la salute, nostra e di chi ci stà vicino. complimenti x la rivista e W la pesca!!!!!

    Risposta
  • 24 Febbraio 2020 in 20:50
    Permalink

    La soluzione??? Prendere atto della gravità dell’attuale situazione…e rimandare tutte le competizioni prima che qualche mente pensante inizi a pensare seriamente di fare le gare evitando qualsiasi tipo di contatto tra pescatori, sinceramente non mi meraviglierei che tutto ciò possa succedere, tra l’altro vorrei ricordare che l’anno scorso si è disattesa anche un allerta meteo ci è andata bene una volta non sfidiamo oltre la dea bendata

    Risposta
  • 10 Marzo 2020 in 13:12
    Permalink

    Buongiorno, volevo sapere se è possibile pescare individualmente oppure anche la pesca non agonistica è sospesa.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *