TUBERTINI,BORGATTI E CASLINI : UNA CHIACCHIERATA SULLA PESCA DI OGGI E DEL PROSSIMO FUTURO

E’ stata una bella diretta quella di mercoledì 20 maggio: Angelo Borgatti intervistava Glauco Tubertini e Luca Caslini ma alla fine i ruoli si sono a tratti invertiti e gli intervistati sono diventati intervistatori.

Ne è venuta fuori una bellissima chiacchierata, tra ricordi e progetti per il futuro, a tratti scherzosa e a tratti estremamente seria.

Un tempo trascorso in modo davvero piacevole e da condividere con tutti i lettori di Match Fishing…. buona visione!

2 pensieri riguardo “TUBERTINI,BORGATTI E CASLINI : UNA CHIACCHIERATA SULLA PESCA DI OGGI E DEL PROSSIMO FUTURO

  • 22 Maggio 2020 in 14:03
    Permalink

    In passato,purtroppo molti anni fa ho fatto l’eccellenza e la prima gara che feci vinsi il settore,per fortuna i per bravura mi capitò altre volte di vincere (poche) ma come squadra mai vinto niente,tutt’ora dopo tanti anni vedere quelle quindici medaglie vinte come primo di settore mi riempiono di gioia.
    Secondo me,Glauco ha più che ragione,le soddisfazioni tolte al risultato di settore è una stronzata mega galattica è messa assieme a altre cose da motivo a ripescaggi assurdi x fare cis e A2.
    E se si fa un sondaggio il 98% è scontento della premiazione solo a squadre!
    Rispettando il parere del sig.Borgatti e se ho ben capito fa parte di una grande società la sua proposta la può fare direttamente in società cioè tutte le vincite rimangono in società ma non sò quanti rimarranno!

    Risposta
  • 23 Maggio 2020 in 21:21
    Permalink

    Si dice che la società spende dei soldi x noi soci,e le premiazioni a squadre andrebbero alle società che ci fanno pescare,in parte vero in parte no!
    Io esempio come tutti gli altri soci nella mia società pago come tessera sociale 150€ la società mi paga le inscrizioni solo x il regionale e campionato a box quindi in realtà le gare me le pago io ma questo a me non interessa più di tanto quello che mi interessa è la soddisfazione della gara e se mi dovessero togliere la premiazione di settore smetterei di fare anche il regionale!
    Sono d’accordo con Augusto e Glauco ma assolutamente non con Borgatti!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.