OSTELLATO…. POCHI MA BUONI

Il virus che ha bloccato per mesi ogni attività ed ha rimandato al 2021 tutte le competizioni qualificanti ci ha comunque permesso in questa ripresa di poter andare a pescare tra amici.

Quindi per chi (come me) ama sempre cercare il lato positivo anche nelle situazioni più difficili ecco che il poter andare a fare una pescata in compagnia, senza la pressione della gara diventa una occasione per ritornare indietro di qualche anno.

Dopo un giro di messaggi l’adesione è stata decisamente elevata ed ecco che in un attimo ci ritroviamo in un bel gruppetto di 7 persone.

La scelta è caduta su Ostellato nella zona Cavalli, dove si vocifera che si catturino pesci di tutto rispetto.

Per l’occasione più o meno tutti abbiamo optato per due linee di pesca, la prima a roubasienne a 13 metri e la seconda all’inglese a circa 40 metri da riva.

La partenza non è stata delle migliori: inizio pesca all’incirca verso le ore 9 e fino alle 11 nessun segno del galleggiante se non una piccola breme che ha mangiato sulla linea della roubasienne.

Poi quasi all’improvviso i galleggianti inglesi hanno cominciato ad affondare e tutti sono riusciti a portare a guadino dei pesci di ottima taglia, soprattutto carassi ma anche qualche breme.

Ovviamente fouilles e ver de vase non era possibile reperirli, così la pescata è stata fatta con pastura di colore bruno tagliata con terra di rivere che la migliorasse soprattutto per quanto riguarda la fase di volo. All’interno del composto una buona dose di bigattini morti e anche qualche verme tagliato.

Innesco principalmente bigattino, morto o vivo, il verme è sembrato molto meno gradito ai nostri amici pinnuti.

Inizialmente le lenze sono state quelle classiche: 0,75 grammi sulla roubasienne (dove a dire il vero si è catturato pochissimo) e 20/22 grammi all’inglese con due pallini a metà lenza. L’acqua poi ha iniziato a correre e a quel punto è stato necessario un maggiore appoggio ed un aumento del peso sulla lenza.

Le catture sono state principalmente di carassi dai 500 grammi al kg, ma non sono mancate anche alcune belle breme over size. Catture che numericamente non sono state tantissime ma la taglia media è stata davvero notevole. Pesci pochi…. ma buoni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.