LO SPECIALISTA: DI TUTTO E DI PIU’ SULLA PESCA DEL CAVEDANO A BOLO CON MASSIMO ZELLI

All’inizio doveva essere una chiacchierata a ruota libera sulla pesca a passata nei fiumi del Veneto, invece ne è venuta fuori una interessante puntata dove si sono messi in luce tutti i dettagli di come approcciare la pesca del cavedano in acque libere.

Una lezione universitaria del Prof. Massimo Zelli, che ha indotto decine e decine di appassionati a seguire per quasi due ore le spiegazioni sui tanti particolari di questa specialità tutta italiana.

Massimo Zelli ci ha spiegato come leggere l’acqua, come scegliere le lenze giuste, come costruire le geometrie delle spallinate, quali galleggianti scegliere, come preparare i bigattini incollati, i caster e quali ami e terminali preferire.

Ci ha detto tutto e di più, il Re del cavedano a bolognese ha aperto il libro del suo immenso bagaglio di sapere e lo ha offerto a tutti i pescatori di questa tecnica.

Noi di matchfishing ringraziamo Massimo per la sua grande professionalità a non tralasciare nulla e per aver raccontato la pesca con una capacità che gli riconosciamo da anni avendo letto nei tanti articoli pubblicati sulle migliori riviste di pesca le sue avventure di pesca.

A presto per incrociare le canne su qualche fiume a caccia dei grandi cavedani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *