FIPSAS: PROTOCOLLI DI GARA PESCA DI SUPERFICIE

Come comunicato anche sul sito ufficiale della Federazione la FIPSAS ha comunicato i protocolli di gara contenenti le misure anti covid19, da attuare in tutte le discipline di Pesca di Superficie dal momento in cui verrà autorizzato lo svolgimento di competizioni sportive.

Considerate le caratteristiche dell’agente virale SARS-CoV-2, le modalità di trasmissione ed i sintomi rilevati ed in seguito a valutazione del rischio al quale si sottopone un atleta che svolge attività sportiva agonistica di pesca di superficie, il Comitato di Settore Pesca di Superficie ha individuato delle misure di prevenzione e protezione atte a contenere al massimo il rischio stesso durante una competizione sportiva.

Ogni protocollo costituisce parte integrante e sostanziale del Regolamento Tecnico Particolare approvato e pubblicato per ogni singola manifestazione.

PROTOCOLLO PESCA AL COLPO E FEEDER_

PROTOCOLLO_PESCA_FIUME_

PROTOCOLLO CARP FISHING

PROTOCOLLO_BASS_FISHING_

PROTOCOLLO_BELLY_BOAT_

PROTOCOLLO TROTA_LAGO_

PROTOCOLLO_BIG_GAME_

PROTOCOLLO_CANNA DA_RIVA_

PROTOCOLLO_CANNA_NATANTE_

PROTOCOLLO_LONG_CASTING_

PROTOCOLLO_MOSCA_

PROTOCOLLO_PREDATORI ESCHE ARTIFICIALI DA RIVA

PROTOCOLLO_PREDATORI ESCHE ARTIFICIALI DA_NATANTE_

PROTOCOLLO_SURF_CASTING_

PROTOCOLLO_TROTA ESCHE_ARTIFICIALI DA RIVA_

PROTOCOLLO_TROTA_TORRENTE_

 

 

 

3 pensieri riguardo “FIPSAS: PROTOCOLLI DI GARA PESCA DI SUPERFICIE

  • 6 Giugno 2020 in 09:27
    Permalink

    Conto molto sulla serietà e sportività che ci accomuna, ma sarebbe forse opportuno pubblicare l’assegnazione dei picchetti la mattina stessa, la notte porta consiglio ma non vorrei anche qualche boccia di pastura in più. A pensare male si fa peccato, ma……………

    Risposta
  • 8 Giugno 2020 in 11:16
    Permalink

    Ma x facilitare le distanze tra un concorrente e l’altro non è il caso di rispettare le poste già fatte e pescare sul numero come esempio in cavo lama,senza il bisogno che ci sia una piattaforma in legno?
    Le distanze tra un concorrente e l’altro sarebbero perfette e dopo le prime gare non c’è il problema di farsela la piazzola!
    Per evitare errori di picchettaggio o di lettura sbagliata dei concorrenti non è il caso di fare il picchettaggio in numeri progressivi,esempio da 1 a 100 o 200 invece che da uno a dieci,tanto le zone ci sarebbero comunque !
    È da anni che lo provo a proporre ma silenzio totale!
    C’e qualcosa che impedisce questo che io non capisco?
    È difficile da fare?

    Risposta
  • 10 Giugno 2020 in 21:50
    Permalink

    Quindi si avvicina il momento che torneremo a fare le gare ufficiali? Se sono usciti i protocolli magari è una possibilità

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.