“PESCA IN CITTA’” NOTTURNO FIMA/GARBOLINO: IN MANO A GIANFRANCO BADARACCO

Chiavari – Grande lotta tra i vari talenti del Team FIMA-Garbolino nella “notturna” di sabato 11 luglio sul molo Tappani alla foce dell’Entella, in una prova dell’articolato progetto della “Pesca in Città” ideato dal Presidente Umberto Righi, che vedrà vari appuntamenti di pesca, coinvolgendo i SOCI della più che blasonata scuola di pesca chiavarese.

Questa volta individuare il vincitore è stato incerto sino a pochi minuti dalla fine, perché un “mare” di alghe ha invaso lo specchio acqueo della foce rendendo difficile la pesca ed il controllo di lenza. Per cui le catture si sono viste più che altro durante gli spazi puliti, e proprio in tali momenti si doveva “macinare” per recuperare le prede di svantaggio.

Su tutti si è imposto Gianfranco Badaracco raccogliendo 5705 punti, in uno scontro diretto tra i temibilissimi Luca Padovani (2° a 4250 punti) e Umberto Righi (4°), dove si è inserito anche il “figliol prodigo” Mattia Badaracco che brucia il 3° posto a Righi (imprigionato nelle alghe).

L’altro settore ha visto la vittoria della “vecchia volpe” Alberto Cordano che spalla a spalla in un settore meno pescoso, se le vista con brutta con Basilio Bellusci che rispondeva ad ogni cattura con pesci di grosso calibro (e matasse di alga). 3° posto di settore per l’esperienza di Riccardo Arvati, che con sorprendente professionalità ha cavato i pesci per tenere botta nel duello di testa, ma ben poco poteva fare x forare il tappeto di alghe che stazionava nel suo picchetto.

Cosa dire ancora, una gara segnata dalle alghe, un vero peccato, perché lo spirito era quello giusto e lo spettacolo in foce poteva essere ancora più sorprendente, con tanti lumini verdi (starlite) in acqua x far scorgere il galleggiante, che marcava l’abboccata sparendo nel buio, mentre gli atleti tutti in riga (7 metri uno dall’altro) sul molo Tappani, con la divisa azzurra dello sponsor Garbolino/Sert richiamavano l’attenzione dei vari passanti, che meravigliati per i grossi pesci catturati, restavano a guardare godendosi il fresco notturno. Peccato, ma ci riproveremo ad agosto, questo è certo ora si sale a Giacopiane x i campionati ai ciprinidi.

In foto da sin: Gianfranco Badaracco (1°ass)e il figlio Mattia, Alberto Cordano, Luca Padovani, Basilio Bellusci, Riccardo Arvati. (tutti in divisa Garbolino)

I protagonisti: Gianfranco Badaracco e Alberto Cordano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.