AGONISMO INTERNAZIONALE: LUCA PERGREFFI VINCE IL PRESTON CUP 2020

Bečva è un fiume che scorre nella regione della Moravia in Rep. Ceca ed è il più grande affluente sinistro del fiume Morava. La lunghezza del fiume Bečva è di 61,5 km e scorre attraverso diverse città: le più importanti sono Přerov, Valašské Meziříčí, Hranice na Moravě, ma scorre anche attraverso villaggi più piccoli come Poličná, Teplice nad Bečvou e altri (fonte wikipedia).

Lo scorso fine settimana su questo fiume nella città di Přerova si è svolta la tradizionale Coppa Preston 2020 gara di pesca al colpo molto partecipata dai più importanti agonisti della rep. Ceca.

In questo canale sono presenti tanti pesci e rispetto agli anni precedenti, quest’anno si sono catturati le breme, le savette, i nasen e tante alborelle.

La giornata calda di sabato è stata un pò povera per la pesca, ma domenica tutti si sono divertiti.

Tra i tanti partecipanti anche l’Italo-Ceco Luca Pergreffi un italianissimo da diversi anni residente in questo paese.

Luca e l’amico Josef Konopasek hanno sbaragliato la concorrenza conquistando il podio di questo trofeo.

A Luca 1° assoluto e Josef 2° assoluto, vanno i complimenti di tutta la redazione di Match Fishing Italia e dei pescatori italiani.

Ma vediamo nel dettaglio la gara di Luca:

Ciao Luca, il lupo perde il pelo ma non il vizio, complimenti per la vittoria..

grazie Alessandro mi sono tolto una soddisfazione, perchè non è mai facile vincere una gara al cospetto di tanta concorrenza specializzata e gente che pesca di continuo su questo campo gara.

Raccontaci la gara che si è svolta in due manche, giusto?

Si due prove da 4 ore ciascuna e il canale è ricco di savette, nasen e breme.

Il sabato?

Il sabato ho fatto 4 ore di alborelle perchè l’acqua era un pò sporca e ho deciso di fare la pesca con una canna fissa da 3,5 metri. Ho fatto molti pesci per un peso di 5680 ma la media di ogni pesce era di 6-7 grammi. Ho dato pastura e in mezzo dei balottini.

Vinco il settore e il mio amico Joseph fa il secondo.

Invece domenica?

il giorno dopo ho cambiato tecnica. L’acqua si era leggermente pulita e ho deciso di pescare a rbs a 13 metri e alla fine faccio 13800 di savette mentre il secondo nel mio settore fa 9 chili.

Invece Joseph vince con 18.000 punti staccando di 9 chili il secondo e lui invece ha pescato alla sua maniera con la canna inglese fuori dal tiro della RBS prendendo pesci da 3-4 etti sulla distanza di 27 metri pasturando sempre a mano molto come solo lui sa fare.

L’acqua era quasi ferma e così la lenza sotto era molto leggera.

Io ho pescato tutta la gara con il ver de vase all’amo, due fili su un amo del 18 serie 957.

Ho sempre pasturato con terra e fouille, la terra di Pardubice quasi secca che lavora mentre scende.

Qui in Rep. Ceca nelle gare tutti usano solo fouille e ver de vase, il bigattino è sempre messo in secondo piano tant’è che domenica se non avessi innescato il ver de vase sarebbe stato difficile vedere delle mangiate.

Dicevo della terra di Pardubice molto popolare qua da noi e di fatto fa le stesse funzioni della terra di somma mentre scende fa la macchia e li nella macchia ci viene il pesce.

Che premio hai vinto?

Ho vinto i premio de primo assoluto, un paniere Preston che ho già dato a Josef per piazzarlo.

I primi 10 della classifica finale:
1. Luca Pergreffi
2. Josef Konopásek
3. Tomáš Michalovich
4. Petr Klásek
5. Zdeněk Rovnaník ml
6. Lukáš Dořičák
7. Vladimír Vysluv ml.
8. Josef Kosmák
9. Jiří Matej
10. Aleš Flanderka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.