“RESTART EMILIA”… ALTRO SUCCESSO PER LA LENZA EMILIANA TUBERTINI

I ragazzi di Bazzano sembrano non aver perso lo smalto in questo “strano” 2020 e dopo una serie di prestazioni straordinarie si aggiudicano anche la gara individuale e a squadre denominata “restart Emilia” disputatasi oggi, 20 settembre, in Fiuma Mandria vecchia e nuova.

Il canale è stato quello che abbiamo conosciuto in questi ultimi tempi con pesci davvero difficili da catturare e che andavano cercati un po’ in tutti i modi con la roubasienne e l’inglese che ovviamente l’hanno fatta da padrone.

Le zone A e B hanno mostrato una pescosità sufficiente a garantire una buona regolarità del campo gara mentre le zone C e D hanno sofferto un pochino di più ma come sempre i più bravi sono riusciti a prendere “il pesce in più” che consentiva un buon piazzamento di settore.

Il meteo è stato clemente, la brezza e la pioggia hanno fatto la loro comparsa durante la gara senza però impedire una regolare azione di pesca.

Al termine della sfida a vincere è stata la Lenza Emiliana Tubertini con 7 penalità, seguita dalla Farnese Torrilese Trabucco con 8 e dalla Pasquino Colmic con 9. Menzione speciale per il Club pesca sport Salso Tubertini che piazza due squadre al quarto e quinto posto con 10 e 14 penalità.

Un ringraziamento alla Fipsas sezione Reggio Emilia ( www.fipsas.re.it ) per la gentile concessione di classifiche e foto.

CLASSIFICHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.