MAVER FESTIVAL COLPO IN CAVO LAMA

Domenica 27 settembre, nel canale Cavo Lama in loc. Novi Di Modena, nel tratto denominato campo centrale, la Cannisti Castelmaggiore Maver ha organizzato la seconda prova, delle tre in programma, del MAVER FESTIVAL COLPO 2020, a cui hanno preso parte 52 concorrenti che, come da regolamento, gareggiavano in coppia.

Il canale modenese è rimasto uno dei pochi campi gara dove sono ancora presenti i carassi di varia taglia, da pochi grammi a qualche etto e sono pure numerosi. Non mancano le carpe da piccolissime fino ad  esemplari che arrivano anche al chilogrammo ed oltre. La pesca si è sviluppata principalmente con punte di roubaisienne di 5/6 metri, qualche concorrente ha utilizzato anche canne fisse di circa tre metri per una tecnica anni 80, che comunque non ha dato i frutti sperati.

Non sono mancati i concorrenti che hanno utilizzato le canne ad innesti alla massima lunghezza, con fortune alterne, qualcuno ha allamato qualche carpa, altri solo carassi, di taglia leggermente più grande di quelli che si prendevano con canne più corte, ma con un ritmo di abboccate meno costante.

Insomma un bel rebus per i concorrenti, che hanno dovuto decidere quale tecnica utilizzare per decidere a quale distanza effettuare la pasturazione. Questo è il bello della pesca agonistica!

Al termine delle tre ore di gara i pesi fatti registrare dai concorrenti sono risultati di tutto rispetto come si può vedere dalla classifica. Gli organizzatori danno appuntamento a tutti i concorrenti per il giorno 11 ottobre nel Po di Volano a Medelana per la terza ed ultima prova di questa manifestazione.

Umberto Tarterini

Classifica di giornata:

1°   Valdifiori Nicola  –  Bolognesi Michele             Cannisti Castelmaggiore Maver                   11,380 (1°

2°   Molina Davide – Barucco Andrea                     Pescatori La Medusa Colmic                      10,500 (1°

3°   Fabbri Mattia  –  Zamaghi Mauro                     Cannisti Castelmaggiore Maver                   8,250 (1°

4°   Setti Maurizio  – Petocchi Stefano                  Alto Panaro Sensas Stonfo                       7,740 (1°

5°   Savioli Giuliano  –  Sassi Luca                     Il Gambero Milords Maver                7,290 (1°

6°   Muccini Matteo  –  Spallanzani Andrea           Pasquino Colmic                                 11,230 (2°

7°   Dellacasa Luca  –  Soli Alessandro                  Alto Panaro Sensas Stonfo                     9,595 (2°

8°   Schiesaro Giampaolo  –  Defendi Stefano      Cannisti Castelmaggiore Maver                    7,300 (2°

9°   Re Claudio  –  Benassi Bruno                        Dilettanti Novesi maver         7,220 (2°

10° DalMonte Massimo  –  Sabbioni Claudio        Cannisti Sasso Marconi Colmic                    6,820 (2°

 

Classifica Progressiva dopo due prove:

1°   Molina Davide  –  Barucco Andrea                    Pescatori La Medusa Colmic                      2 (21,880

2°   Savioli Giuliano  –  Sassi Luca                     Il Gambero Milords Maver                        2 (21,845

3°   Valdifiori Nicola  –  Bolognesi Michele             Cannisti Castelmaggiore Maver                   2 (18,945

4°   Setti Maurizio  –  Petocchi Stefano                 Alto Panaro Sensas Stonfo                       2 (18,560

5°   Muccini Matteo  –  Spallanzani Andrea           Pasquino Colmic                                 3

6°   Brembilla Alessandro  –  Del Prato Marco      Pescatori Lucchesi Maver                        4 (20,090

7°   Della Casa Luca  –  Soli Alessandro                 Alto Panaro Sensas Stonfo                       4 (18,695

8°   Re Claudio  –  Benassi Bruno                        Dilettanti Novesi Maver                         4 (13,810

9°   Bacci Gino  –  Macchiavelli Loris                   Al Gambero Milords Maver                       5

10° Fabbri Mattia  –  Zamagni Mauro                      Cannisti Castelmaggiore Maver                   6 (8,250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.