TROFEO REGIONALE FISHERIES LAZIO OPEN 2020: BUONA LA PRIMA PER IL TEAM BLUE MARLIN COLMIC

Il trofeo regionale fisheries Lazio è partito con la prima prova con ben 84 concorrenti suddivisi in tre zone da 28 concorrenti.

Numeri interessanti che stanno a dimostrare quanto sia grande l’interesse verso questa specialità.

Sabato 17 ottobre si parte con la terza zona per consentire a tutti di poter partecipare vista la capienza non sufficiente dell’impianto di pesca e che poi hanno replicato la domenica 18 ottobre a completamento della prima prova.

Il pesce ha risposto abbastanza bene nella gara del sabato meno bene la domenica ma per via della condizione climatica (vento freddo di tramontana) e della pressione d pesca decisamente maggiore.

Al termine della manifestazione si fanno i conti con le classifiche che sanciscono la bravura dei soliti specialisti quali MAIDA, MILILLO, GIOVANNANGELI, DI VERONICA, MATTOGNO.

Da evidenziare la presenza di tanti giovani che si sono affacciati da poco a questa specialità a dimostrazione che nel Lazio si sta lavorando bene per far crescere un movimento importante.

Per quanto riguarda la classifica a squadre si piazza al primo posto la A del team Blue Marlin Colmic seguita con le stesse penalità dal team LBF CENTRO ITALIA e a seguire la terza classificata POKERS TORLUPARA.

Nella individuale il dominatore è risultato Claudio MILILLO atleta del team Pescatori S. Andrea seguito da Francesco Di Veronica, da Andrea Balduini, Nicola Maida.

Si ringrazia la società THE SPECIALIST per l’impeccabile organizzazione e il comitato regionale Lazio e il neo responsabile feeder.

TROFEO REGIONALE FISHERIES OPEN 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.