Trofeo Piemonte a Coppie di Società: definita la classifica delle 20 finaliste

Nella domenica 04/07/2021 nel Fiume Tanaro Località Masio e nel lago Oasi di Bianzè sono andate in scena le seconde prove di qualificazione alle fasi finali del Trofeo Piemonte a Coppie di Società.

20 coppie si sono date battaglia a Masio, la prova è stata organizzata dalla Società Gloria Tubertini in maniera impeccabile e tutto il campo gara è stato preparato per accogliere nel migliore dei modi i 40 agonisti.

Un temporale di forte intensità che si era abbattuto nelle ore tarde del pomeriggio del sabato preoccupando gli agonisti che credevano di trovare un fiume colore “caffelatte”, ma cosi per fortuna non è stato.

Le acque sono restate “pulite” e solo verso la fine della gara si sono velate, ma il tempo che ha graziato i pescatori restando nuvoloso e fresco durante la gara, alla fine ha trovato tutti impreparati, quando una fitta pioggia e caduta durante le fasi della pesatura.

Nella settimana antecedente, le prove fatte hanno evidenziato che la pesca con canne fisse lunghe fisse dalla 9 alla 11 metri erano una valida alternativa alla pesca con la roubaisienne, perché permettevano di essere più veloci nel salpare clarius e barbi dalla media di 150/200 grammi di peso, però anche la pesca ai pesci di taglia, clarius e siluri, aveva dato delle belle catture ma con il rischio di attirare pesci di notevole stazza che non sono semplici da portare nella nassa.

E poi c’è sempre da tenere presente la pesca dell’alborella, che fa una media di 4, 4.5 grammi a pesce catturato, che potrebbe assicurare un peso che oscilla dai 2800 ai 3200 punti per concorrente.

Infatti al via della gara alcune coppie hanno optato per diversificare la tecnica, uno al pesce e uno all’alborella, per poi decidere durate lo svolgimento quale tecnica prediligere.

In 2 dei 4 settori sono stati determinanti le catture dei siluri, uno che pesava 1.700 kg ha dato la vittoria alla coppia Fattore-Cogo del Gloria Tubertini e il secondo del peso di 10.340 kg , ha consolidato il primato della coppia Bonaglia-Beccati dei Malandrini Colmic.

Mentre negli altri settori con una pesca come ho accennato prima, diversificata, ha visto primeggiare la coppia Napolitano-Prelle dei Diavoli Torino Tubertini con oltre 6.700 punti e Francione-Manzini con circa 4.300 punti.

Comunque a gara finita le prime 13 coppie si qualificano alla fase finale .

A queste 13 si aggiungeranno le prime 7 che hanno disputato le qualificazioni nel Lago.

Al Lago Oasi di Bianzè si sono confrontate 13 coppie, la società i Diavoli Torino Tubertini hanno organizzato questa prova come sempre in modo encomiabile, il campo gara ha risposto come sempre in modo ottimo, le coppie più “abituate” alla pesca di molte carpe e carassi hanno avuto la meglio, vincono il proprio settore con 115.650 punti la coppia Zeglio-Brancalion del Team Relax come la coppia Le Pera-Ballesio dei Malandrini Colmic con 89.950 punti e la coppia Guanzini-Ferraris dei Ghemmesi Sensas con 75.450 punti.

La pesca si è differenziata sia sul fondo che a galla, la maggior esperienza ad una pesca in velocità ma anche con precisione hanno fatto la differenza.

Il prossimo appuntamento decreterà la coppia campione, 20 coppie si troveranno sulle sponde del Tanaro a Castello d’Annone nel mese di settembre portandosi al seguito un punteggio tecnico e non il peso, questo avvincente trofeo ha lo scopo di riportare gli agonisti piemontesi di qualsiasi categoria a misurarsi tra loro, sperando che questo momento di continui cambiamenti finisca e si ritorni presto ad una tranquillità sanitaria che ci permetta di vivere la pesca agonistica in tutte le sue meravigliose sfumature.

Per Match Fishing, Massimo Testa

SETTORI 2 PROVA COPPA PIEMONTE A COPPIE LAGO

CLASSIFICA PROGRESSIVA 2 PROVA COPPA PIEMONTE A COPPIE LAGO

CLASSIFICA PROGRESSIVA 2 PROVA COPPA PIEMONTE COPPIE FIUME

SETTORI 2 PROVA COPPA PIEMONTE A COPPIE FIUME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.