TROFEO SERIE A6: ASPES COLMIC PROTAGONISTA SUL LIRI

Sul fiume Liri si è disputata domenica 11 luglio la 1° prova del trofeo di serie A6 alla quale hanno preso parte 19 squadre delle regioni Abruzzo e Lazio.

Nella prima prova si è imposta la squadra dell’Aspes Colmic A con 12 penalità frutto di tre primi e un nono di settore….

con la seguente formazione: Maurizio Leoni, Gianluca Riccetti, Marco Gambelli, e Vito Vitelli che tra l’altro a Falvaterra fa il record di giornata con oltre 20 chili di carpe e che con questo risultato fa registrare il sesto assoluto consecutivo su questo fiume, davvero complimenti a questo campione.

Il risultato sarebbe stato ancor più interessante se non fosse capitata una disavventura all’amico Maurizio Leoni al quale, durante le fasi della pasturazione pesante, gli ha ceduto la gamba della pedana facendo cadere in acqua un pò di attrezzatura e rompendo pure la canna.

Disavventura che è continuata poi in gara con la perdita di alcuni pesci importanti, della serie quando non gira non gira.

Maurizio si saprà riprendere certamente riscattandosi già fin dalla prossima prova sempre sul Liri.

A Ceprano e Falvaterra dunque sono stati i cavedani e le carpe i protagonisti di questa gara, insomma questo Liri somiglia tantissimo al fiume Tevere di Umbertide almeno come tipo di approccio.

In classifica troviamo al secondo posto il Team Blue Marlin Ggianty A Colmic di capitan Massimo Ardenti che totalizza 15 penalità e terza squadra di giornata è la Lenza Jolly B Colmic di Rieti con 16 penalità la quale piazza anche l’altra squadra A al quarto posto con 17 penalità.

Prossimo appuntamento ancora sul Liri tra 15 giorni.

A6 INDIVIDUALE 1 PROVA

A6 SETTORI 1 PROVA

A6 SQUADRE 1 PROVA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.