TROFEO SERIE A6: LA 2° PROVA E’ DEL PC TERAMO MILO

In provincia di Frosinone sui campi gara di Ceprano e Falvaterra è stata  disputata la seconda prova del Trofeo di Serie A6 di pesca al colpo. Questi due campi gara sono suddivisi in due zone sui fiumi Liri e Sacco, sembrano portare molto bene alle squadre abruzzesi visto che la prima prova di 15 giorni fa se la aggiudicò la Aspes A.S.D. (Colmic) con 12 penalità mentre ad imporsi nella seconda prova sono stati i ragazzi del PC Teramo Milo con 10 penalità.

Ancora seconda di giornata la fortissima squadra romana dei Blue Marlin Ggianty (Colmic) i quali in virtù della regolarità espressa in questo trofeo A6 guidano la classifica progressiva con 27 penalità davanti alle due abruzzesi Pesca Club Teramo Milo (Milo) e Aspes A.S.D. (Colmic) con 28 e 30 penalità.

Come nella prima prova a farla da padroni sono stati i cavedani, pesce molto presente in questo fiume assieme alle carpe che possono fare la differenza come dimostro Vito Vitelli nella precedente gara andando a vincere con un peso incredibile.

Come detto la prova viene vinta dai “rosso Milo” del PC Teramo, un team ben organizzato e soprattutto affiatato che da tanti anni fa parlare di se non solo nella pesca al colpo ma ultimamente anche nel feeder visto il recente successo ottenuto nell’Eccellenza centro sud.

classifica settori 2° prova

classifica giornata 2° prova 

 classifica progressiva dopo la 2° prova

Il gran finale si terrà sul bacino di Corbara e visto la classifica molto corta tutto può ancora succedere per la conquista del titolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.