LAGO OVERFISH TERAMO: LA 6° EDIZIONE DELL’ADRIATIC MASTER METHOD FEEDER LA VINCE GABRIELE BRULLO

Presso il lago Over fish di Teramo si è disputata per il sesto anno consecutivo il trofeo “Adriatic Master Feeder Method”,  gara articolata su quattro gare di pesca due al sabato e due alla domenica di 4 ore ciascuna.

La classifica finale che determina il vincitore è data dalla somma dei pesi delle quattro gare.

A questo evento, organizzato da Santori Fabio e Procacci Sergio titolari dell’avviatissimo negozio di Teramo Over fish, hanno preso parte diversi agonisti molti dei quali tra i più esperti di questa tecnica arrivati per l’occasione da diverse regioni d’Italia.

Il lago abruzzese si è dimostrato ancora una volta molto generoso con le tante carpe presenti che hanno fatto divertire i concorrenti e visto i pesi finali va detto che è servita anche una buona forma fisica.

Il podio di questa bella manifestazione 4×4 Adriatic Master Method è stato conquistato da:

1° assoluto Gabriele Brullo

Pesi gare: 1° kg 57,500 2° kg 66,400 3° kg 74,440 4° kg 69,600 Totale 267,940

2° assoluto Ionut Baciu

Pesi gare: 1° kg 58,790 2° kg 57,800 3° kg 51,700 4° kg 50,140 Totale 218,430

3° assoluto Simone Vignati

Pesi gare: 1° kg 38,160 2° kg 46,170 3° kg 55,540 4° kg 61,760 Totale 201,630

Il vincitore della gara Gabriele Brullo ha detto che la svolta della gara per ottenere continuità delle mangiate del pesce è stato il cambio di esche con il passaggio dai bandum ai bigattini incollati.

Una sorpresa per tutti in quanto in passato a dare le maggiori soddisfazioni erano stati i bandum nelle svariate aromatizzazioni e colori.

Il factotum Fabio Santori ha condotto oltre a tutta la parte organizzativa anche le premiazioni finali ed ha ringraziato tutti per la sportività dimostrata dagli atleti e rinnova l’appuntamento tra quindici giorni al lago Overfish con l’edizione colpo dell’Adriatic Master.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.