27° CAMPIONATO DEL MONDO FEMMINILE: CONQUISTANO IL PODIO POLONIA, BELGIO E ITALIA

………”PER UN PUNTO MARTIN PERSE LA CAPPA”

Questo antico modo di dire si addice perfettamente a quanto successo quest’oggi nel mondiale femminile di Pesca al Colpo.

La ragazze azzurre dopo il primo posto di ieri provano e difendersi nella giornata odierna ma nonostante il grande impegno riescono a portare “solo” un bronzo a squadre ed un bronzo individuale.

Sia ben chiaro, quel “solo” andrebbe virgolettato centinaia di volte perchè dispiacersi per due medaglie conquistate è un paradosso, ma dopo la straordinaria prova di ieri avevamo già l’acquolina in bocca.

Alla fine a vincere sono le polacche che dopo l’ottima prova di ieri (4 posto pari punti con le seconde) sfoderano un’ottima prova oggi con 17 penalità andando a vincere la medaglia d’oro.

Straordinaria prova anche per il Belgio che realizza le stesse penalità della Polonia sia al sabato sia domenica ma deve accontentarsi del secondo posto per i differenti piazzamenti.

Terza piazza per l’Italia, brava ma sfortunata: le 21 penalità di oggi valgono un terzo posto.

Grande delusione per le olandesi che rimangono giù dal podio per un soffio.

La classifica dice: 1 Polonia con 35 penalità, secondo Belgio con 35 penalità, terza Italia con 36 penalità.

A livello individuale la più brava è stata Floor Verhoeven, olandese, che con tre penalità vince la medaglia d’oro. Dietro di lei la Polacca Roguska jurek Anna sempre con 3 penalità e terza la nostra Federica Brilli con 4 penalità.

PROGRESSIVA SQUADRE

PROGRESSIVA INDIVIDUALE

ALBO D’ORO MONDIALI FEMMINILI AL 2021

La nazionale Polacca, medaglia d’oro.

La campionessa del mondo individuale, l’Olandese Floor Verhoeven

il Team Italia, medaglia di bronzo

Federica Brilli, medaglia di bronzo individuale

68 pensieri riguardo “27° CAMPIONATO DEL MONDO FEMMINILE: CONQUISTANO IL PODIO POLONIA, BELGIO E ITALIA

  • 22 Agosto 2021 in 16:59
    Permalink

    Brave Ragazze sempre….vittoria buttata x incapacità di un CT che lascia fuori x ben 2 gare la campionessa italiana in carica…..per una debuttante che in totale ci grava di 14 punti……bravo complimenti x la scelta.

    Risposta
    • 23 Agosto 2021 in 06:07
      Permalink

      Buongiorno…
      Leggendo i due commenti che suffragano le scelte del ct e dello staff come giuste e valide vorrei anche io esprimere la mia opininione.
      Sul fatto del”largo ai giovani”potrei pure essere d’accordo ma questo può valere per il sabato, ma quando questa scelta si dimostra quantomeno azzardata confermando l’atleta anche per la domenica e lasciando spettatrice l’attuale campionessa italiana in carica mi sembra sadismo oppure la scelta è dettata da motivazioni molto personali… Non so
      Poi vorrei spendere una parola per il commento di quel signore che dice che chi scrive contro il c. T. Non capisce una mazza di pesca.. Forse è vero. Ma bisognerebbe valutare con più distacco le scelte se no si cade nel trabocchetto del proverbio che dice.. Squadra che vince non si cambia.. Questa è la vera stronzata

      Risposta
  • 22 Agosto 2021 in 20:09
    Permalink

    Come al solito, tutti ct, largo ai giovani.

    Risposta
    • 22 Agosto 2021 in 20:16
      Permalink

      Probabilmente, la campionessa in carica non era all’altezza.
      Grande Maurizio, non dare peso a chi di pesca non ne sa mezza.

      Risposta
      • 23 Agosto 2021 in 06:22
        Permalink

        Verter.. Prova a fare una gara a spalla della Elvira.. Poi ti rendi conto di cosa è il mal di testabisogna essere più onesti e obbiettivi.. È sempre la campionessa italiana in carica.. E basta questo

        Risposta
        • 23 Agosto 2021 in 13:49
          Permalink

          Quando cambiarono il metodo di scelta nella composizione delle Nazionali, io dissi che non era giusto, adesso tutti contro al CT per le scelte?
          Sapete, la Sig. Cevenini non è l’unico Campione d’Italia a non avere pescato ad un mondiale, e non c’è mai stata nessuna sommossa popolare.
          Ma sai, Cevenini, Castelmaggiore, Maver, Tartarini, ho detto tutto.
          Ultima domanda, un punto in meno potevano farlo anche le altre?

          Risposta
      • 23 Agosto 2021 in 07:21
        Permalink

        Non è da te dare una risposta così poco intelligente,l’opinione degli altri è da rispettare ,anche perché chi vince un campionato italiano un possibilità bisognava dargliela chiunque sia,specialmente in questo sport!

        Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 08:29
    Permalink

    Io sono iscritto all’ordine dei giornalisti da tantissimi anni, e ho avuto la fortuna di poter scrivere su tante testate del settore, se i Direttori mi davano questa possibilità evidentemente quello che scrivevo aveva una logica. Fatta questa premessa, passo anch’io a commentare quello che è successo al mondiale femminile. Il C.T. ha voluto far pescare una ragazza perfettamente sconosciuta che già nei giorni di prova aveva dimostrato tutti i suoi limiti, evito di commentare la ragione per cui l’ha portata al mondiale, perchè sarebbe troppo personale, ma comunque non certo per i suoi risultati in competizioni. Non far pescare la Cevenini ha significato mortificare in maniera vergognosa una ragazza che ha dedicato tutta la sua vita alla pesca. Una con una grande esperienza agonistica che ha partecipato a tre mondiali, che ha ottenuto molti piazzamenti nel Campionato Italiano tra cui un primo e un secondo. Una che, con ogni probabilità, aveva l’ultima occasione per pescare ad un mondiale. Poteva essere un premio alla carriera. E invece ha fatto pescare una ragazza che già nella prima prova ha fatto sette su otto. Bastava quello per giustificare la sostituzione come avviene sempre nei mondiali. No ha rifatto ripescare lei che ha fatto un altro sette, 14 penalità in due gare che sono costati il titolo. Complimenti!!

    Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 11:41
    Permalink

    Concordo in pieno con il sig.Tarterini,aggiungo anche che l’Elvira doveva pescare ma non perché forse era l’ultima possibilità ma per meriti!
    E sono più che convinto che se l’elvira fosse appartenuta a un altro ……., avrebbe pescato!
    Anche perché sarebbe un offesa al ct tra l’altro molto stimato come agonista pensare che sia una scelta sua,non ci posso credere altrimenti non è in grado di ricoprire un ruolo a lui dato.
    Scelte tecniche?ma fammi il piacere

    Risposta
    • 23 Agosto 2021 in 13:56
      Permalink

      Caro Umberto, non è detto che tutto ciò che scrivi sia il santo Graal solo perché sei iscritto all’ordine dei giornalisti.

      Risposta
      • 23 Agosto 2021 in 14:16
        Permalink

        Quante volte nell ambito maschile il campione italiano non ha pescato? Praticamente sempre ! Allenamenti e basta . Non parliamo dei ragazzi che vengono dal club azzurro porta borse o qualche incontro amichevole al massimo

        Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 14:53
    Permalink

    Stiamo parlando di uno sport non professionistico ma di persone che spendono anche dei propri soldi e tanti x arrivare a soddisfazioni personali che vengono a sua volta vanificate da scelte tecniche e da sponsor che non dovrebbero neanche mettere voce in nazionale mentre in sordina la mettono e lo sappiamo tutti!
    È ora che almeno il campione italiano e il vincitore del club azzurro almeno la prima gara peschi altrimenti sono due campionati altamente inutili senza senso,poi è anche vero che se non sono in grado perché il campo gara non gli si addice x niente allora alzo le mani e sto con ct ma in questo caso stiamo parlando di niente perché carta canta,nelle prove è andata senza sufficienza al sabato fa sette quindi alla domenica la Cevenini doveva pescare quindi non facciamo i para…. e cerchiamo di essere obbiettivi!
    Verter con tutto il rispetto che ho te come pescatore e come persona non la penso come te e x me è stai sbagliando ma è solo parere personale magari sbaglio io ma guardiamo i fatti non le seghe mentali pensando di essere campioni e tutti allenatori

    Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 15:35
    Permalink

    Gianni, hai scritto cose che dissi molto tempo fa, ma………. c’è sempre chi lo prende in…………….., però con alcuni si alza un polverone mentre con altri tutto tace perché?

    Risposta
    • 23 Agosto 2021 in 16:22
      Permalink

      Verter in linea di massima hai ragione ma qui stiamo parlando di cose che vanno al di la dello sport..
      La signorina in questione ha fatto solo un campionato italiano arrivando 21 su 32…mai vista ne sentita… E viene convocata in nazionale forse perche amica del campioncino e amica del CT? Oppure perche veste di blu? E a scapito di ragazze che da anni che pescano e cercano un opportunita..? Dov é la meritocrazia?
      La realta é che abbiamo un CT non all ‘altezza.
      Credo che la federazione debba fare un bel esame di coscienza.
      Basta CT a casaccio… Probabilmente sarebbe ora di mettere una donna come CT. Forse avrebbe piu occhi per le canne e non per le tette.
      Infine chiudo che a mio parere questo bronzo vale meno di una medaglia di legno.. Terze su 8 squadre obiettivamente inferiori….
      Non oso pensare dove sarebbero arrivate in un mondiale a 17/18 squadre con pescatrici di altro livello.

      Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 16:57
    Permalink

    Beati voi che siete tutti CT e tutti avete partecipato ad un mondiale. Chi siete? C’eravate? A volte prima di azionare la lingua o come in questo caso le dita, bisognerebbe pensarci, non una, ma 100 volte. Come fate a parlare di certe situazioni se realmente non sapete come sono andate? E poi.. perché screditare una ragazza in questo modo? Certo, i risultati sono visibili a tutti, ma vi ripeto che certe situazioni vanno vissute. Poteva andare meglio ma anche peggio. E sì, erano solo 8 squadre ma rimane un mondiale e non una garetta al pesce più grosso. Per finire, quando scrivete cose a caso pensate che chi legge ci può rimanere male. Menefreghisti.

    Risposta
    • 23 Agosto 2021 in 17:08
      Permalink

      Cara Elen da come scrivi mi vien da pensare che sei la Eleonora se cosi mi complimento con te per le tue prove.
      Io non ho giudicato le 2 gare da 14punti di per se, anche se basta e avanza per farsene un idea della mediocrita della persona visto anche i risultati nel campionato italiano che non mi sembra stia eccedendo. Si critica la scelta tecnica di un CT a mio avviso non all’altezza di avere le pallendi tirarla fuori dopo la prima prova e di far pescare una persona, la Cevenini, che anche se non la conosco di persona il suo palmares ed esperienza meritava sicuramente una possibilita. Sicuro che meglio di 7 lo faceva. Per non parlare della scelta fatta di escludere una Visciglia nettamente superiore a quasi tutte voi.
      Tutto qui. Poi sarai di parte come giusto che sia ma non si puo difendere l indifendibile.

      Risposta
      • 23 Agosto 2021 in 17:29
        Permalink

        Con i “se” e con i “ma” la storia non si fa. Mi sarebbe piaciuto leggere più commenti positivi e meno commenti negativi e polemici. È sempre una medaglia. Evidentemente abbiamo sbagliato ad apparire in cima alla classifica al sabato. O a lasciare indietro un punto la domenica. Con una penalità in meno tutte queste storie non sarebbero uscite. Parere mio. E con questo chiudo perché non sono nemmeno il tipo che fa polemica così pubblicamente. Però, pensate anche a chi è dall’altra parte. Un saluto e andate più a pescare e a divertirvi. Eleonora Lamorte.

        Risposta
        • 23 Agosto 2021 in 17:39
          Permalink

          Con un punto in piú eravate quarte. Bisogna dire anche questo. Quindi vi é andata anche bene.
          Inutile continuare con le polemiche ma cara Eleonora Lamorte come si accettano gli onori bisogna anche accettare le critiche.
          E sottolineo che le ns critiche non sono rivolte a voi che sappiamo tutti averci messo il 100% ma sono dirette ad un CT forse tecnicamente valido ma umanamente scarso assai e molto influenzabile da fattori che esulano dalla pesca agonistica.
          Saluti

          Risposta
          • 23 Agosto 2021 in 18:38
            Permalink

            Difatti non è una critica alle atlete ci mancherebbe,a chi non è mai capitato di avere giornate storte?
            È una critica alle scelte tecniche sbagliate è palesemente fatte senza criterio e intelligenza tattica.
            Io non voglio fare il ct del caso ma sicuramente rifiuterei una proposta del genere perché riconosco i miei limiti come del resto ha dimostrato il ct attuale.

          • 27 Agosto 2021 in 18:50
            Permalink

            Caro Alfio dici che le critiche non sono rivolte alle atlete, ma al CT umanamente scarso????? Ex CT della nazionale disabili e grande Campione! Hai messo in dubbio la professionalita’ del CT e di una atleta facendo allusioni e dandogli della mediocre e della sconosciuta. Ma vergognati…. Hai detto tutte le cazzate che potevi, screditando e infangando.

      • 27 Agosto 2021 in 12:52
        Permalink

        Buongiorno
        Ho letto attentamente l’intervista di fusconi e come era prevedibile se non scontato ha chiaramente blindato le scelte dei ct come chiaramente ovvio e scontato
        Quello che però non mi ha trovato in parte d’accordo sono state le minacce di querela nei confronti di che reo di aver espresso il suo pensiero sui motivi personali della scelta del ct.
        Credo che molti come me non abbiano minimamente pensato a cose strane o a tresche particolari ma bensì nel mio caso le scelte personali potrebbero anche essere di imporre una scelta politica di ricambio generazionale oppure di responsabilizzare l’atleta affinché la stessa possa vivere l’esperienza di un mondiale e le responsabilità che questo ruolo intrinsecamente porta ad avere.
        Ho letto pure io il commento di una persona dove si cerca di evidenziare in altra forma la scelta del ct.. Questo non è rispettoso nei confronti di Martina e anche del ct.. Ma in primi per Martina.. Perché mai un arbitro di calcio si sognerebbe di denunciare un arbitro perché gli viene detto arbitro cornuto se non di peggio.
        Ripeto non è giustificabile e sarà penso lo stesso che capendo che l’espressione o il concetto espresso nel blog ha travalicato un po il buon gusto, usando lo stesso blog porga delle scuse pubbliche al fine quantomeno di mitigare gli animi, sperando che ci riesca.
        Invece per quanto riguarda le critiche allo staff bene, se una persona vede le cose così e critica non certo si può zittire con minacce di querele.
        Io non ho condiviso e lho detto, ma dietro non c’è interesse al discredito per prendere il posto di qualcuno
        Sono abbastanza vecchio per essere rincoglionito e sono un pirla di altri tempi per sognare lirrealizzabile.
        Però quando uno esprime il suo pensiero senza offendere nessuno ma soltanto giudicare da un risultato che a suo modo di vedere poteva essere FORSE diverso.. BE QUESTA SI CHIAMA LIBERTÀ DI PENSIERO.
        Essendo poi anche noi alteti federati non mi sembra così offensivo essere criticati.
        A meno che non sia vostra intenzione, e non lo credo affatto, tappare la bocca ad un po di sana e innocente critica.
        Poi come ho già detto il corso della vita è democratico per tutti.. Gli anni passano e per fortuna anche le persone..
        Spesso incazzarsi troppo fa male alla salute e poi per cosa.. Per uno sport che dovrebbe invece regalarci serenità e amicizia come io ho potuto apprezzare con i miei vecchi compagni di viaggio.. Oggi ho qualche dubbio che ci sia amicizia tra molti di noi.. Ma va be forse sono i tempi che sono cambiati.
        buona vita a tutti

        Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 19:49
    Permalink

    Ciao Verter, come stai? Spero che ti sia ripreso bene e che tu sia in piena salute. Per quanto riguarda i tuoi commenti, a cominciare dal fatto che essere giornalista non significa che tutto quello che scrivo sia, come l’hai definito, santo Graal. Si proprio così. Bene io ho sempre detto che quello che scrivo è solo la mia opinione e non vangelo quindi, evidentemente sei stato poco attento o non hai letto bene. Tu sei stato alcuni anni alla CastelMaggiore, per cui ho la presunzione di conoscerti bene, mentre tu dimostri ancora le tue lacune, non mi chiamo Tartarini ma Tarterini. Fatte queste precisazioni, mi domando quale sia la molla che ti spinge sempre ad essere contro tutti i contro tutto, a prescindere. Il dibattito che sta emergendo a seguito della disputa del mondiale femminile, dimostra che qualcosa non deve aver funzionato. Un mondiale si può vincere o perdere per mille ragioni, ma questa volta alcune domande diventano inevitabili. Premetto che ho il massimo rispetto per le ragazze della Nazionale, TUTTE! Sono sicuro che hanno dato il massimo sia in prova che in gara. Però mi domando quando un C.T. (e sui C.T. potrei aprire un lungo scorso, che rimando ad altra occasione) ha la possibilità di fare delle scelte tecniche, su cosa si basa? Sulle capacità tecniche delle selezionate in base ai risultati ottenuti nelle varie competizioni a cui partecipano. Se questa è la logica di selezione mi domando la Venuti (mi dispiace per lei che avrà fatto tutto quello che poteva per cercare un risultato) su quale base è stata selezionata, non certo per i risultati. lei ha partecipato a due Campionati Italiani, il primo nel 2019 24esima su 34, nel 2021 16esima su 32. Quindi? E qui tutte le ipotesi sono possibili. Non voglio scendere nei pettegolezzi, per cui lascio la domanda in sospeso.

    Risposta
    • 28 Agosto 2021 in 13:39
      Permalink

      Sig. Massi, le dico come mai le critiche vanno in dimenticatoio?, perché sono di parte e non valgono una cippa.
      Consiglio una tisana alla camomilla

      Risposta
  • 23 Agosto 2021 in 20:43
    Permalink

    Caro Umberto, hai ragione, lacune si, da tastiera.
    Mi spieghi contro chi ce l’avrei? siccome dici di conoscermi così bene.
    Non fare del sarcasmo gratuito, nel chiedermi come sto, dato che ci siamo incontrati poco tempo fa.

    Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 07:36
    Permalink

    Certe critiche e certe parole lasciano il tempo che trovano,ma le certezze la fanno i fatti e mi sembra che i fatti parlino chiaro.
    Io credo che tutte le nostre ragazze hanno dato il 200 x 100 e li credo che siamo tutti d’accordo,poi nessuno ha la sfera di cristallo da dire “se avesse pescato la Cevennini avremmo vinto”ma sicuramente anzi certamente alla domenica doveva pescare!
    Non sò a cosa è dovuta questa scelta sbagliata del ct,le cose sono due,o gli è stata imposta x questione di sponsor o proprio non è il suo lavoro e tutte e due le cose sono molto brutte!
    Qui nessuno vuol fare l’allenatore come accennato da qualcuno ma si tratta di buon senso e capire le situazioni il ct è li x quello ma …..!
    La frase che dopo siamo tutti allenatori è presa dalla domenica sera quando le partite sono finite e sfido chiunque a non aver criticato allenatori ma qui stiamo parlando di pesca e da quando esistono queste gare chi va male (purtroppo)viene sostituito!
    I due santoni che scrivono e si danno addosso potrebbero eliminare l’astio che hanno tra di loro fare una coalizione e verrebbe fuori una bella cosa con tante idee ma lasciando fuori dalla pesca (nazionale di tutte le categorie)certi sponsor

    Risposta
    • 24 Agosto 2021 in 10:10
      Permalink

      Il problema l hai centrato in pieno. SPONSOR…. purtroppo.
      E CT inadeguato e con interessi personali. E la chiudo qui.
      Un plauso alle ragazze che comunque c’è l hanno messa tutta.

      Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 08:44
    Permalink

    Verter, io non volevo metterla sul personale, ma tu mi ci costringi. Il mio primo intervento era una semplice considerazione su quello che era successo al Mondiale, poi tu hai cominciato a tirarmi in ballo (a dir il vero non capisco perchè), con la frase: “Ma sai Cevenini, CastelMaggiore, Maver, Tartarini, ho detto tutto”.
    Con quel “ho detto tutto” cosa volevi significare? Che possiamo fare quello che vogliamo? Se fosse così Elvira avrebbe pescato in entrambe le prove, non credi. Poi mi hai contestato il fatto che perchè sono giornalista non tutto quello che scrivo e santo Grall. Per questo ti ho già risposto. Per quanto poi riguarda la salute, non mi permetterei mai di fare del “sarcasmo gratuito”, per la semplice ragione che a causa malattie ho subito troppi lutti in famiglia. La mia domanda era motivata dal fatto che sono passati più di due mesi da quando ci siamo visti in Riolo e per educazione mi sembrava doveroso chiederti come stai. Anche questa cosa l’hai interpretata a modo tuo. Avrai delle ragioni che non conosco per comportarti in questo modo. In questo spazio danno a tutti la possibilità di esprimere opinioni sulle varie competizioni, e questo è meritevole. Ma quando si esula dal contesto specifico della competizione e si passa alle critiche personali, bè allora si dimostra di non aver capito niente. Ma capire è un lusso che non tutti si possono permettere.

    Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 11:12
    Permalink

    Complimenti alle ragazze per il risultato ottenuto, già essere li non era poca cosa….
    Peccato, esprimo la mia modesta opinione, dopo la prima prova qualcosa doveva essere cambiato, ma chi era li, avrà avuto le sue buone ragioni, che comunque ci piacerebbe sapere pubblicamente. Non credo che le scelte ?tecniche? di un mondiale femminile di pesca al colpo siano un segreto di stato, quindi il CT dovrebbe farsi sentire, nel rispetto almeno di chi lo ha dimostrato sul campo, mi riferisco alla Sig.ra Cevenini, lo meritava prima di tutte le altre !!! Oppure é arrivato il momento che si metta nero su bianco, cosa avviene e perchè in un mondiale di pesca disputato dalla nazionale italiana…. E tanto ci siamo, non meno importante, vorremo sapere le motivazioni che hanno portato all’esclusione della Sig.ra Veronica VISCIGLIA, una che ha dimostrato di “saper pescare” in molteplici occasioni da quando aveva 14 anni …..
    Ma tutti ormai si sono fatti la loro opinione.
    Grazie CT aspettiamo delle risposte scritte ed anche delle scuse !!!

    Risposta
    • 24 Agosto 2021 in 11:49
      Permalink

      Gianluca aggiungiamo che il CT dovrebbe anche spiegarci perché ha convocato una perfetta sconosciuta decisamente non pronta per certi palcoscenici e lo dimostrano i risultati e non solo di questo mondiale. Ma come al solito non si saprà mai niente e si va avanti.
      Caro Giampi come ci manchi.

      Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 11:19
    Permalink

    Sig. Alfio, se lei è un vecchio lettore di questo sito, dovrebbe ricordare, che sta dicendo la stessa cosa che sostenvo anni fa, e adesso magicamente la pensavo in molti.
    Dovrebbe essere una Federazione free sponsor

    Risposta
    • 24 Agosto 2021 in 11:54
      Permalink

      Lo so Verter.Ma purtroppo é un utopia.
      Mi chiedo anche perché non ci fosse neppure una ragazza Tubertini e ce ne sono alcune di brave tra cui una che ha disputato una decina di mondiali ne ha vinti un paio e tutt ‘ora attivissima e sempre in alto, ma probabilmente bisogna lasciare spazio alle giovani che non sanno neppure tenere una canna in mano. E poi vedi la Polonia che vince con tutte “fanciulle”

      Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 13:02
    Permalink

    Ci sono dei cicli ora come ora l Italia con un mondiale con tutte le big non è da podio se non si fanno pescare le giovani quando mai cresceranno ? L esperienza la fai su gare con pressione e pescando con ragazze forti a fianco .

    Risposta
    • 24 Agosto 2021 in 13:57
      Permalink

      Ok facciamole pescare le giovani ma prima devono dimostrare qualcosa se no che mettiamo al mondiale?
      La Fiscaglia è già vecchia?non lo credo proprio e sicuramente in qualsiasi altra nazionale sarebbe sempre una titolare!
      Ma non spariamo cazzate,largo ai giovani SEMPRE ma se non dimostrano con dei risultati stanno in panchina e con il tempo salta fuori l’esperienza.
      Ma mettere una giovane promettente a caso con pochi o discreti risultati a un mondiale vuol dire non avere sale in zucca e al 90% la bruci!

      Risposta
    • 24 Agosto 2021 in 14:38
      Permalink

      La pesca non é il calcio.. Anche a 50 anni o giu di li si puó essere al top.. I vari Falsini Sorti Gabba ecc lo insegnano..
      Vedremo se a Peschiera Frigeri porta i ragazzini o persone con esperienza..
      Giusto valorizzare le giovani ma hai mondiali devi andare con l esperienza e inserendo una ragazzina poco alla volta.
      Se togliamo anche la Turrini oramai pensionabile ci vorranno 20 anni prima di vincere un titolo..

      Risposta
      • 27 Agosto 2021 in 13:37
        Permalink

        Alfio Ti ringrazio x lespressione “ormai pensionabile” , sappi però che per eliminarmi mi dovranno sopprimerein qualche modo… premetto che al momento non c’è limite d’età e affinché me lo merito o ne avrò ancora voglia ci sarò…
        Per il resto potrei e posso dire tante cose in merito visto che c’ero ma le dirò solo nelle sedi opportune se mi verranno chieste …..ps : non sono poi così male e da pensione visto anche la classifica individuale

        Risposta
        • 27 Agosto 2021 in 14:14
          Permalink

          Leggo ora il commento di silvina
          Allora quello che ha detto fusconi nell’intervista non è poi così veritiero.. O non ho capito
          Tutto tranquillo tutto ok nessun problema…. Siccome circolava anche la voce, sicuramente falsa, che Martina tutti e due i giorni è scesa dal panchetto scoppiando in lacrime sicuramente per lo stress della gara, non suffraga poi l’ipotesi che poi non fosse tutto così tranquillo tra voi?? Cmq ti sei esposta non poco.. Non vorrei che in cielo si addensassero nuvole temporalesche
          In bocca al lupo.. Ti stimo

          Risposta
        • 27 Agosto 2021 in 15:32
          Permalink

          Silvina Turrini mi dispiace che tu abbia frainteso il mio messaggio. Sicuramente non mi sono spiegato bene anzi ho proprio scritto male.
          La mia era una considerazione sul fatto che la federazione punti sulle giovani ragazze e non sulle persone con una vita di esperienza. Ho usato un termine sbagliato e mi scuso nuovamente. Averne di persone del tuo calibro..
          Complimenti per le tue prove e per il proseguo

          Risposta
        • 27 Agosto 2021 in 16:24
          Permalink

          io ti ho visto dal vivo e sei gnocca, ahahahahah…oltre che brava, vista anche a peschiera

          Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 15:05
    Permalink

    Premesso che al momento dopo il mondiale i commenti si stanno sprecando ed ancora i giorni di ferie non sono finiti, possiamo almeno vedere cosa c’è rimasto di buono sotto i carboni ardenti ?
    Un terzo posto in un mondiale ed un bronzo individuale non mi pare poca cosa. Quindi di nuovo “chapeaux” e brave veramente.
    Quello che brucia da grande tifoso, come sono sicuro per gli atri che qua leggo, è l’analisi di un sabato che Vi vede come nazionale femminile nel gradino più alto e la domenica subire una rimonta, che male si metabolizza se nel complesso non tralasciamo tutti i particolari di come è avvenuta. E sono i particolari che fanno “SEMPRE” la differenza come in questo caso.
    Largo ai giovani “SEMPRE” che sono la risorsa di un futuro incerto, ma come dice Augusto, se non dimostrano con i risultati stanno in panchina etc etc … se no il giovane rischi di bruciarlo … Mai cosa più vera.
    Rileggendo Eleonora Lamorte, tra le righe, si evince, da ciò che scrive “come fate a parlare di certe cose se non sapete come sono andate”; che qualcosa é accaduto, lo avevamo intuito anche stando a casa, Signora. Ci piacerebbe sapere cosa è successo, solo per curiosità, da tifoso e da italiano, da pescatore prima ed agonista dopo, che crede nel gruppo e nella condivisione.
    Non c’è cosa peggiore da metabolizzare di una cocente sconfitta, ed io ne so qualcosa, e nessuno, io
    per primo voglio infilare il coltello nella piaga di un’agonista del gentil sesso che ha riportato 14 penalità su 16 previste in due gare ! Con questo e concludo dicendo soltanto, che la responsabilità non è dell’agonista, ma va ricercata in almeno due direzione ben distinte, perchè per costruire dei campioni ci vuole del tempo ma a “bruciarli”, basta una gara. Spero tanto per il bene che voglio a questo sport ed il rispetto che ho nei confronti di chi lo pratica, di sbagliarmi e dovermi ricredere.
    Sarebbe gradito un post da una voce autorevole, da chi era sul campo, motivando le decisioni prese.
    Grazie

    Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 16:13
    Permalink

    Scusatemi ma non riesco proprio a staccarmi da questo argomento. Io di Mondiali ne ho seguiti oltre cinquanta delle varie categorie in giro per tutta Europa. Quindi se non altro una conoscenza minima del meccanismo me lo concedete, spero. In un mondiale, durante le giornate di prove, capita sempre che si scelga uno degli atleti per fargli fare una pesca di prova, diversa da quella che potrebbe essere quella giusta, questo per vedere se ci possono essere altre possibilità. Spesso quella pesca non rende e l’atleta che è stato designato a farlo rispetto ai colleghi fa un risultato peggiore. E’ sempre successo in tutti i mondiali, per cui questa è cosa risaputa. Poi, soprattutto nelle donne, c’è chi è più pratica e veloce nel prepararsi e chi meno. Ma alla fine conta quello che sa fare con la canna in mano, perchè quella ce l’ha lei e non chi l’ha aiutata a prepararsi. Tornando nello specifico del mondiale femminile in questione volevo fare ulteriori considerazioni. La responsabilità che si è preso questo C.T. nel portare al mondiale una ragazza con poca esperienza di gare, è notevole. Prima domanda che viene spontanea, perchè l’ha portata? In base a quali risultati agonistici l’ha scelta a discapito di altre lasciate a casa? Le altre cinque componenti la nazionale erano tutte ragazze esperte, con alle spalle anni di gare ad alto livello, mondiali e campionati italiani in primis. Ma la Venuti? Mi dispiace per questa ragazza, che ha tutta la mia solidarietà, lei non ha nessuna colpa, la colpa è solo ed esclusivamente del C.T. che l’ha portata e l’ha fatta pescare, con il risultato di averle messo sulle spalle un peso pesante da portare. La squadra torna a casa con una medaglia al collo, e questo è comunque positivo e per questo le ragazze, ma solo le ragazze, vanno applaudite. Ma dopo la prima prova l’occasione di salire sul gradino più alto del podio era a portata di mano. Invece sappiamo tutti come è andata. E poi non per sminuire questo risultato, anche perchè gli assenti non hanno mai ragione, ma cosa sarebbe successo se ci fossero state le solite 18/20 nazionali, con inglesi, francesi, portoghesi, ceche, serbe, ecc.? Onestamente non so come farà il C.T. a non pensare a quello che ha fatto. Il problema è il solito, uno è un discreto pescatore, perchè quello è Fedeli, e viene nominato C.T. e si crede di essere diventato un Dio in terra che può decidere della carriera di altri pescatori, in questo caso ragazze. Uno che individualmente non ha mai vinto niente, ha ottenuto alcuni buoni risultati alla Ravanelli, perchè era in squadra con fior di campioni, nient’altro. Complimenti!!

    Risposta
    • 24 Agosto 2021 in 17:01
      Permalink

      Tarterini apprezzo la tua schiettezza e forse potrebbe servire a smascherare tutti i problemi che ci sono nel mondo delle donne. Le seguo marginalmente ma conosco molto bene le problematiche. Da dopo Giampietro Barbetta si sono susseguiti una serie di CT uno peggio dell’altro.sono riusciti a far smettere una campionessa come la Pollastri, la federazione che da 6 gare le porta a 2 su un unico campo gara x altro totalmente inadeguato, poi un altro CT che si presenta dopo 2 ore dall inizio di uno stage perche aveva l apertura della caccia, silurato viene promosso il vice ct che a malapena conosce le ragazze, non le segue e poi fa scelte scellerate su non si sa quali principi ( di sicuro non sulle classifiche) andando a penalizzare ragazze molto piu preparate e demoralizzarle. Non mi stupirei se molte rinunciassero al campionato italiano.
      In poche parole un ambiente davvero pessimo. Se mai il Sig. Fusconi dovesse mai leggere questi commenti spero vivamente prenda a cuore questo settore per portarlo ai fasti di un tempo dove l Italia spadroneggiava.

      Risposta
      • 24 Agosto 2021 in 17:43
        Permalink

        Mah.. Leggere questi commenti è sicuramente veritiero sugli stati d’animo di molti di noi che hanno visto in questo mondiale chi una mezza vittoria è chi una mezza sconfitta e trovare la sintesi sarà ed è molto difficile dal momento che nessuno di noi era presente per raccontare l’accaduto.
        A mio modestissimo avviso c’è solo da valutare pochi ma significativi elementi
        In primis mi complimento per primo per questa ragazza Martina che io non conosco personalmente ma per il fegato che ha dimostrato c’è solo da farle un grande applauso. Ma lo dico sinceramente con il cuore in mano sedersi su quel panchetto ed affrontare 8 ore di mondiale a me il solo pensiero farebbe venire il cagotto.
        Poi altre altre che hanno dimostrato che si poteva fare meglio e magari in cuor loro lo pensano pure.
        Ma come loro ben sanno andare contro le scelte di mister fedeli equivale ad una caduta sulle ceneri…. Almeno così si dice.
        Certo è che il solo pensiero che il mister sia stato per tutti e due i giorni a fare la sponda alla Martina mi fa pensare che anche lui avesse ben compreso che forse l’anello debole era proprio lei.. A meno che non ci fossero stati altri motivi che nessuno o almeno io conosco.
        Poi un discorso a parte va per la signora Elvira.. Si signora Elvira.. Che pur avendo avuto la sensazione.. Credo.. Che non avrebbe pescato è rimasta con il gruppo dando anche il suo contributo.
        E ora esprimo due pensieri.
        Il primo mio pensiero da uomo va ad Elvira.. Le ho già lodate a sufficienza.
        Bene è assodato che per regolamento la campionessa italiana ha il DIRITTO di far parte della spedizione ma non ha il diritto di prelazione sul fatto di pescare.
        Ma è dico ma per quanto ha dato alla pesca, per come si è sempre approcciato alle gare con passione e professionalità, per la sua esperienza anche su pesche molto difficili dimostrando per quello che ho visto con i miei occhi molta acutezza e intelligenza, e per altre cose ancora doveva essere tenuta non in considerazione ma di più!!!!
        Una donna di una certa età è stata umiliata moralmente da un ragazzotto che è famoso solo per i video sul Webb e che molti conoscono per avergli dato anche delle sonore paghe.
        È il diritto ad essere rispettata come donna e come agonista che è mancato.. Senza due parole di giustificazione o di gratitudine per non aver detto una sola parola storta nei confronti del ragazzotto.
        È questo che mi disturba
        Calpestare la dignità della persona senza una motivazione vera ma forse solo per interessi di parte??? Non so!!!
        Per non parlare dello staff silenzioso e muto rispettando per dovere o per convenienza di visibilità le decisioni del boss.
        Ma si. E rispondo all’amico.. Fusconi leggerà senza ombra di dubbio questi commenti.. Tranquillo
        Il problema o il non problema per lui sarà il da farsi..
        Rimuovera l’intero staff congedandolo con onore come si suol dire o optera per una strigliata del tipo non provateci più perché per questa volta è andata così ma la prossima stronzata……..
        Conoscendo personalmente Antonio so che parlo con una persona che molti giudicano arrogante e sanguigno.. Be anche per me vale la stessa valutazione dell’uomo ma è lo sottolineo 100 volte ma è una persona intelligentissima e sotto quella corazza che pur deve tenere sempre lucida è anche un uomo per bene che saprà valutare con la testa di un presidente e il cuore di un vecchio pescatore.
        La chiudo qui abbracciando virtualmente per quel poco che può valere il mio pensiero tutte le ragazze della spedizione con l’augurio che sicuramente ci sarà una prossima volta per dimostrare il vostro valore.
        Ma oltre ad un abbraccio virtuale permettetemi anche di fare una carezza ad Elvira. Se non è stata una medaglia la mia carezza vale un oro..
        E come si dice sarò ancora qui quando il cadavere del mio nemico passerà sotto il ponte… Metaforicamente parlando..
        Perché la vita è democratica
        E una ruota e gira per tutti..
        Scusatemi per la mia lungaggine..
        Un saluto a tutti

        Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 17:10
    Permalink

    Concordo tutto….per non parlare della buffonata degli stage, totalmente inutili in quando gia’ sanno prima chi portare al mondiale e altro che anche di formazione x le giovani…

    Risposta
  • 24 Agosto 2021 in 21:26
    Permalink

    Umberto, tu conosci il meccanismo? Si da fuori, perché non sei mai stato un eccelso Garista, e non frequentano l’ambiente da dentro non puoi sapere come funziona solo per sentito dire.
    Non è nelle tue corde avere così tanto astio nei confronti di Fedeli, solo perché l’Elvira è rimasta a guardare.

    Risposta
    • 25 Agosto 2021 in 04:40
      Permalink

      Verter.. Ma perché tutte ste storie su questo sito.. Siccome vi conoscete ma telefonatevi e chiarite i Vs punti di vista a voce o faccia a faccia..

      Risposta
  • 25 Agosto 2021 in 16:51
    Permalink

    Effettivamente non riesco a capire quale può essere la ragione per cui mi tiri sempre in ballo. Sembra quasi che tu abbia un risentimento personale nei miei confronti o nei confronti della società. Semmai potrebbe essere il contrario per come ti sei comportato nei confronti della società a quel tempo. Parlo di cose di cui ho le prove, per cui è meglio che la smorzi li prima che mi venga voglia di renderle pubbliche. E non è una minaccia ma solo un avvertimento. A buon intenditor poche parole! Per quanto riguarda il resto preferisco non risponderti perchè non voglio scendere sullo stesso tuo piano. Premetto che questa è l’ultima volta che ribatto alle tue illazioni, con un avvertimento, l’Ordine dei giornalisti, a cui sono iscritto, dispone di un ufficio legale molto agguerrito, e le offese nei confronti di un iscritto all’Ordine potrebbero costare molto care. E con questo caro Verter ti saluto e ti auguro tanta salute e tanta serenità.

    Risposta
  • 25 Agosto 2021 in 20:00
    Permalink

    Se hai coraggio rendile pubbliche, altrimenti hai la coda di paglia.

    Risposta
  • 25 Agosto 2021 in 20:24
    Permalink

    Ciao verter.
    Ora però state diventando un po pesanti..
    Premesso che questo blog non è fatto per le disfide di Barletta personali, credimi, non capisco questo tuo accanimento contro tarterini. Che come altri ha preso le difese MORALI di Elvira.. Tra l’altro come molti di noi..
    Sembra che tu soffra un odio particolare nei confronti della castelmaggiore della maver di Elvira e di umberto
    Anche tu come me hai militato per molto tempo in questa società ma credimi per quel poco che può valere io mi sono trovato come in una famiglia molto allargata
    Detto questo chi ha difeso la Elvira non lo ha fatto.,d’altronde come me, a livello pescatorio, ma come la mancanza di rispetto e sensibilità da parte del ct nei confronti di una persona che ha speso in questo sport passione e amore.
    Peraltro dando il massimo di fiducia ad una ragazza che si cmq brava e coraggiosa aveva nella gara del sabato evidenziato dei limiti di esperienza e riconfermata la domenica non tenendo conto di avere a disposizione oltre ad Elvira almeno altri due elementi di ottima esperienza e caratura.
    È altrettanto vero che il campione italiano Non ha la certezza di pescare e altri campioni italiani sono stati tenuti in panchina.
    Ma dai miei ricordi anche chi aveva fatto il peggior risultato è stato spesso sostituito.
    Per cui torno ha difendere Elvira dal lato morale perché sicuramente in cuor suo ha sicuramente pensato che gli sarebbe stata data una chance la domenica.
    Poi che le scelte prese dal ct valutando altri fattori che siano personali o no penso che qualcuno della federazione se si è sentito sensibilizzando dai nostri commenti, se li riterrà opportuno, spiegherà le ragioni e i motivi di tale scelta.
    Pertanto lascia stare Elvira che penso in questo momento soffra già di suo senza il bisogno dei tuoi attacchi che giusti o sbagliati in questo momento da parte tua non merita..
    Ti saluto augurandomi che la finite qua.. Anche perché delle Vs cose personali penso che proprio non interessi a nessuno.
    Saluti massi

    Risposta
  • 25 Agosto 2021 in 21:04
    Permalink

    Bravo massi,
    In parole povere caro Verter ti ha detto che te bela rot i maron!!
    Cozzatevi x i fatti vostri!
    Grazie e buona vita

    Risposta
      • 26 Agosto 2021 in 10:45
        Permalink

        Non c’è peggio sordo di chi non vuol sentire…….
        Buona vita

        Risposta
      • 26 Agosto 2021 in 13:20
        Permalink

        Vero ma a tutto c’è un limite ahahahahahahah!
        Poi in bolognese mea non esiste ma si dice MEGGA!
        Tá ní megga ublighé á lezar
        Dai mò sù è un sito serio non facciamo i bambini x non dire i …….!

        Risposta
        • 3 Settembre 2021 in 07:21
          Permalink

          Buongiorno.
          Ordine dei giornisti
          50 mondiali
          Accreditato
          Ufficio legale

          Ooooo….ma sei a posto?

          Smettila di dire stupidaggini e chiedi scusa

          Una persona seria, dopo che come primo commento ha scritto “evito di commentare la ragione per cui l’ha portata al mondiale, perchè sarebbe troppo personale, ma comunque non certo per i suoi risultati in competizioni”
          puoi avere tutte le prove di questo mondo ma come “giornalista” devi solo chiedere scusa, almeno alla ragazza.

          Ps

          Complimenti al CT e a tutte le ragazze per le 2 medaglie vinte.
          Tutto il resto sono parole

          Pino

          Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 14:01
    Permalink

    Buongiorno a tutti

    non sono sicuramente un pescatore di lunga data come voi, ma sono un garista, fatto parte di club azzurro e ho la fortuna di conoscere molto molto bene pescatori importanti, campioni e CT di nazionali….
    Quello che è successo nelle donne è successo e accadrà a brevissimo ,anche negli uomini…..lasciano fuori un certo GIAMBRONE, nato con la bolognese in mano e vincitore del club azzurro, per far pescare altre persone solo per il nome…….risultato è che il ragazzo ha avuto l’idea di non voler più perdere tempo a fare club azzurri ecc perché non cambia nulla.
    Lasciar fuori una certa VERONICA VISCIGLIA per una ragazza che sa a stento cosa sia una canna da pesca fa proprio ridere….abbiamo la fortuna che le ragazze forti della nazionale sono tutte giovanissime e hanno anni e anni davanti ancora…..BRILLI,SGOBBO,VICIGLIA e Eleonora. Perché fare una scelta cosi stupida, lo sa solo FEDELI.
    Purtroppo la verità, a parte forse le ragazze, non può saperla nessuno ma una cosa è certa….finché le scelte le prenderanno persone che per tanti motivi possono essere di parte, ci sarà SEMPRE il rischio che non prevalga la meritocrazia ma l’amicizia personale e l’interesse proprio(vita lavorativa ecc…)

    Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 14:44
    Permalink

    Ho letto adesso le spiegazioni del caso fatte dal sig.Fusconi e credo che sia stato molto convincente!
    Difatti sono sempre più convinto dei post che ho letto e scritto.
    C’è troppa omertà e gente che tiene troppo al proprio orticello quindi è inutile che scriviamo o si faccia polemiche giuste se si vuol cambiare qualcosa che non si faccia più il club azzurro e i campionati italiani poi vediamo i vari senatori cosa fanno!
    Ps.pensandoci non credo che Fedeli sia uno stupido anzi tutt’altro e tanto rispetto ma certe scelte sono imposte e carta canta(risultati).
    Le convocazioni in tutti gli sport sono risultatati fatti e non mi devono raccontare balle perché a mè l’intervista mi è sembrata più una presa in giro,poi perché hanno chiuso i commenti?

    Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 15:17
    Permalink

    Proprio un bel discorso, bravo Antonio.

    Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 16:48
    Permalink

    Vergogna..non stai parlando su una rivista di gossip, le tue parole alludono e mettono in dubbio la professionalita’ del CT e delle atlete della nazionale. Spero che quella che tu chiami perfetta sconosciuta vinca nei prossimi anni tutto quello che c’ e’ da vincere per poi ricordarti il tuo giudizio inconsistente!

    Risposta
    • 27 Agosto 2021 in 17:49
      Permalink

      Non so a chi ti riferisci,ma e’ un dato di fatto….hanno lasciato a casa una ragazza che ha gia fatto mondiali,era i sud africa ed e’ forte.. non hanno fatto pescare una signora che ha vinto i campionati italiani e hanno fatto.pescare una ragazza che e’ sempre andata male.
      Poi….avrebbe potuto pescare ma dopo il 7 del primo giorno era doveroso cambiarla

      Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 17:50
    Permalink

    Non so a chi ti riferisci,ma e’ un dato di fatto….hanno lasciato a casa una ragazza che ha gia fatto mondiali,era i sud africa ed e’ forte.. non hanno fatto pescare una signora che ha vinto i campionati italiani e hanno fatto.pescare una ragazza che e’ sempre andata male.
    Poi….avrebbe potuto pescare ma dopo il 7 del primo giorno era doveroso cambiarla

    Risposta
    • 27 Agosto 2021 in 19:27
      Permalink

      Tranquillo Massi non ho paura del futuro qualunque esso sia perché io c’ero e so di cosa parlo…la settimana è stata durissima soprattutto x le condizioni climatiche e per le difficoltà iniziali della pescata ma niente di più di un normale mondiale …che giorno dopo giorno e dopo molteplici prove si e ‘arrivati al fine settimana con un’impostazione ben precisa e giusta a mio avviso….devo dire anche che tutti i giorni finita la prima pescata c’era sempre un confronto a mio avviso molto costruttivo con tutte le ragazze sulla pescata..con approfondimento serale x l’approccio del giorno dopo…per quanto riguarda il pianto , ormai di mondiali ne ho fatti tantissimi e ti posso assicurare che in tutti c’è sempre stato il giorno del pianto x tutte noi che di solito è il mercoledì e io l’ho sempre considerato il giorno dello sfogo delle emozioni per cui molto positivo anche questo…su delle persone citate ma non presenti non commento….ma su domande ben precise fatte da me a qualcuno ho ricevuto risposte ben chiare senza ombra di dubbio. ora avro’ capito male io le risposte per cui attendo con tranquillità un vis a vi……per quanto riguarda le scelte della Nazionale si può sempre cambiare e tornare a vecchie soluzioni già provate e a mio avviso alcune molto valide, ma ci sono gli organi preposti a decidere..e in tante occasioni ho detto tranquillamente non mi piace, non sono d’accordo .., ma mi adeguo…
      Per quanto riguarda chi pesca al Mondiale non è compito mio scegliere altrimenti Farei il Capitano. il mio ruolo è quello di dare il massimo dentro e fuori squadra se necessario sempre e comunque….Comunque grazie x tutti i consigli c’è sempre del materiale ce ci fa crescere e ci sprona a fare sempre di più del ns meglio…

      Risposta
      • 27 Agosto 2021 in 21:06
        Permalink

        Silvina… Ti è già arrivato laut aut a cambiare atteggiamento???
        TrMquilla siamo tutti con te!!!!

        Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 19:19
    Permalink

    Brutta cosa e caduta di stile, questa redazione ce lo consenta, ahimè, se l’intenzione ed il fine era quello di “TAPPARCI LA BOCCA”, escludendo i commenti dal post …… decidete VOI come chiamarlo !
    Se il fine era un altro, mi CORRIGGERETE, e umilmente chiedo scusa.
    Mi permetterete almeno, e mi pare di capire che non siamo in pochi, di poter scrivere qua il mio umile pensiero da pescatore LIBERO.
    Solo TRE nomi di Signore : Cevenini, Visciglia e voglio aggiungere Borsari, ma altre ce ne sarebbero, prima di avere messo in imbarazzo una GIOVANE, non me ne voglia l’agonista, ma ripeto, come ho già scritto, non è sua la responsabilita ! Vorrei che diventasse campionessa italiana e del mondo !!!
    C’è chi presumibilmente avrà le sue buone ragioni, che io umile mortale non comprendo : ma siamo in molti qua dentro e fuori di qua, a farci sempre le stesse domande e non avere risposte …. ed il sistema é sempre lo stesso. Se vi va bene è così, se no AMEN !
    Limitarsi a non ascoltare e lo dico con il cuore in mano e tanta tantissima umiltà, verso chi prende decisioni importanti, non fa bene a questo meraviglioso sport e soprattutto invece di avvicinare la gente, la allontana sempre di più, un pò come la politica, soprattutto in momenti così difficili per tutti.
    Quanto poi ai vari campionati nazionali, club azzurro, stages … mi volete illuminare ? ma a cosa servono ? Se mi sbaglio, chiedo umiltente scusa, perchè la mia intelligenza é molto limitata.
    Senza volere infierire ulteriormente, le gesta dall’ Olanda, sono arrivate fin dietro le tastiere, palpabili e concrete !
    E sono straconvinto a questo punto che la responsabilità non sia nemmeno di quel CT, che ha dovuto genoflettersi nei riguardi di …. nei riguardi di chi ha dovuto soccombere … Mahhh ….
    Non é per caso, che invece, con un certo tipo di stile e forma, si vuole offendere l’intelligenza delle persone ??? … perchè io, insieme ad altri, abbiamo avuto non solo questa percezione …
    Turrini, che dopo oggi stimo ancora più di ieri, DOCET !!! ma quale pensione, la vita inizia a 50 anni …
    Vorrete perdonare un umile mortale.
    Grazie

    Risposta
  • 27 Agosto 2021 in 20:35
    Permalink

    Gianluca,mi sei piaciuto molto,avrei voluto scrivere io le stesse cose,ma sono un ingnoratone con la tastiera,ma non scemo e detesto essere preso in giro da chiunque(vedi intervista a Fusconi).
    E qui mi fermo

    Risposta
  • 28 Agosto 2021 in 11:56
    Permalink

    Bravo Gianluca….il TAPPARCI LA BOCCA è davvero appropriato, il tuo commento la dice lunga e ti faccio i complimenti….le critiche vengono lette e buttate nel dimenticatoio giusto solo quello che decidono loro, anche perché la vedo dura ammettere errori dato che sono loro che hanno deciso chi mettere come CT…mai successo…..tutto giusto, tutto nelle regole, e’ colpa dell Elvira che nn si è confrontata se nn ha pescato….ma x favore Ah già siamo di parte quindi meglio star zitti…..

    Risposta
  • 28 Agosto 2021 in 13:48
    Permalink

    Scusa massi se ti correggo,se posso?
    Non sono critiche ma valutazioni di pescatori agonisti che ci da l’anima e denaro x questo sport e valutazioni giuste o sbagliate vanno ascoltate e valutate e di sicuro non sono tutte sbagliate.
    Ma quello che in questo momento dà più fastidio è l’uso del politichese e già li abbiamo a governo quelli!!!
    Ma nonostante tutto forse Fusconi è da capire perché ha una posizione che non fare e dire certe cose,è difficile forse era meglio che l’intervista non la facesse.
    Ma per quel poco che lo conosco ricopre un posto e lo ricopre molto bene stare lì non è facile!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.