CLUB AZZURRO 2021: UN “SACCO” BELLO !

Con la difficile prova di oggi in Fiuma loc. Mandria nuova si conclude questo Club Azzurro 2021 nelle tre categorie seniores, stoppers ed under 25.

galleria fotografica completa

Abbiamo giocato un po’ con il titolo citando il famoso film di Verdone del 1980, il tutto per citare Luigi Sacco della società Le Groane Tubertini che grazie all’ottimo secondo realizzato oggi riesce a conquistare con 12,5 penalità il primo posto di questo Club Azzurro Seniores e guadagnare così la magli azzurra.

Dietro di lui Lorenzo Bruscia della Lenza Emiliana Tubertini che si conferma uno specialista della “britannica”, infatti dopo aver vinto il proprio settore nella A3 ad Ostellato pescando all’inglese si conferma qui in Fiuma con partenza a roubasienne per poi girare subito la pescata nei pressi della sponda opposta e riuscendo ad ottenere due primi posti e 15 penalità totali che gli valgono il secondo posto.

Stesse penalità (15) per Gianni Lazzeretti della Valdera Pontederese Colmic che precede De Filippis Edoardo della Pasquino Colmic e Pucci Stefano sempre della Valdera Pontederese Colmic rispettivamente quarto e quinto entrambi con 16 penalità.

GARA 6 GIORNATA E SETTORI

PROGRESSIVA INDIVIDUALE

Da citare nella difficile giornata di oggi il primo assoluto di Stefano Premoli della Ravanelli Trabucco, capace di portare alla pesa ben 4 carpe oltre ad altri pescetti per un totale di 6500 punti.

Passiamo ora a parlare degli Stoppers che come sempre hanno pescato “alle ali” del campo gara. Questa condizione obbliga i partecipanti a questa categoria a sfruttare il picchetto quando capitano esterni e cercare di difendere al meglio quando invece il picchetto non è dei migliori.

In questa categoria il più bravo è stato Matteo Muccini della Pasquino Colmic, stessa società del secondo classificato Zanotti Simon. Dietro di loro conquistano il lasciapassare al Club azzurro 2022 Bianchi Alessandro della Castelmaggiore Maver e Lolli Marco del GPO Tubertini.

STOPPERS PROGRESSIVA

STOPPERS GIORNATA E SETTORI

Ed infine gli Under 25 che rappresentando il futuro della maglia azzurra pescano a fianco ai seniores.

Qui il più bravo di tutti è stato Matteo Faletra della Fratelli Campana Trabucco con 10 penalità seguito da una coppia con 11 penalità, Alessandro Lorenzini dell‘Oltrarno Colmic e Aguzzoli Andrea della Ravanelli Trabucco.

UNDER 25 6° PROVA + PROGRESSIVA FINALE

UNDER 25 GIORNATA

UNDER 25 SETTORI

Per quanto riguarda la pescata è stata simile per tutte e tre le categorie. Partenza a roubaisienne per provare a cercare qualche pesce sulla linea dei 13 metri, successivamente due impostazioni: corta alla ricerca di qualche pescetto cercando di difendere un piazzamento oppure all’attacco all’inglese cercando un pesce di taglia capace di ribaltare letteralmente le classifiche di settore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.