TROFEO SERIE A6: IL ROSSO MILO DEL PC TERAMO SVENTOLA SUL PODIO

Si è concluso con la quarta ed ultima prova il trofeo di serie A6 con le 19 squadre in concorso affrontarsi sulla sponda “dritta di schiavo” in quel del bacino di Corbara.
Alla vigilia della terza e quarta prova le squadre che potevano contendersi la vittoria finale erano il Team Blue Marlin Roma Ggianty (Colmic) che conduceva con una soila penalità di vantaggio (27) con alle calcagna le due squadre adriatiche staccate di un punto il Pesca Club Teramo Milo (Milo) e 2 punti l’Aspes A.S.D. (Colmic).
C’era l’incognita di Corbara da affrontare e i ragazzi di Sergio procacci e Fabio Santori hanno messo in campo le ultime energie rimaste nella stagione e hanno rosicchiato quei punti che gli hanno permesso di chiudere in testa e festeggiare così la doppietta nel giro di pochi mesi, prima il CIS feeder e adesso la serie A6.

Sul podio finale assieme al Pesca Club Teramo Milo (Milo) con 45 penalità salgono anche il Team Blue Marlin Roma Ggianty (Colmic) con 48,5 penalità e a sorpresa , sfruttando il passo falso della Aspes si fanno largo i ragazzi della Piranha Anagni S.P.S. (Maver) con 53 punti.

A determinare il podio finale ha contribuito un lago che andava interpretato al meglio e a fare la voce grossa in questa quarta prova sono stati i Piranha Anagni S.P.S. (Maver) che vincono la prova con 10 penalità, Lo Svasso Stella Marina A.S.D. (Maver) anche loro con 10 e terzi i romani del Team Blue Marlin Roma Ggianty (Colmic) con 12 punti.

A6 4 prova settori

A6 class. sq. finale

A6 class. sq. gior.

sq giornata

GALLERIA FOTO DI LUIGI BELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.