LA FIPSAS DI MANTOVA NON SI FERMA!

Periodo di lavoro molto frenetico ed importante questo per la sezione FIPSAS di Mantova: nelle scorse settimane l’apertura di due nuovi tratti adibiti a campo gara sull’Emissario Parmigiana Moglia denominati Trivellano (lunghezza km. 1,100) e Coazze (lunghezza km. 2,070) ed il ripristino dello storico “Revere” sull’Agro Mantovano Reggiano (lunghezza km. 1,670) con accesso da Belguardare (la Tartufaia), sono stati messi in sicurezza tutti i campi gara mediante gli sfalci delle infestantti. In questi giorni é anche stata rifatta la ghiaiatura, con materiale certificato CE, del campo gara di Ostiglia, sul Canal Bianco.

Tutto questo grazie anche alla fattiva collaborazione con l’Amministrazione comunale di Ostiglia, che la FIPSAS mantovana ringrazia.

 

Enzo Loreti

3 pensieri riguardo “LA FIPSAS DI MANTOVA NON SI FERMA!

  • 21 Settembre 2021 in 20:17
    Permalink

    Gran bel lavoro, dal titolo dell’articolo la Fipsas si prende il merito, ma chi ha messo gli euro?
    Il comune?

    Risposta
  • 22 Settembre 2021 in 13:34
    Permalink

    Che cavolo c’entra chi le fa l’importante è che vengano fatte x la pesca poi la federazione se non ha messo soldi avrà spinto il o i comuni a farlo!!!
    Rimane il fatto che in certi comuni la fipsas “merito di chi gestisce”è attiva in altri comuni no!
    Si fa qualcosa e polemizzi non si fa e polemizzi Me hai dei problemi!!!!!
    Incazzati piuttosto con la federazione nazionale che fa cazzate una dietro all’altra e fanno interviste ridicole pensando che siamo tutti deficenti!

    Risposta
  • 23 Settembre 2021 in 14:15
    Permalink

    Questa è la strada da seguire per non lasciare morire la pesca, gestione dei campi gara, più controlli sul bracconaggio, estendere i controlli usufruendo della forestale se necessario. Visto che ultimamente c’è poco pesce limitare l’asportazione

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.