C.I.S FEEDER 2021: LA FINALISSIMA IN CANALBIANCO CON L’EMILIANA TUBERTINI IN FUGA SOLITARIA

Ed eccoci finalmente al rush finale di questo Campionato Italiano a Squadre di pesca con il feeder.

Dopo le due prove di Ostellato dove si erano affrontate 20 squadre ad accedere alla finalissima del Canalbianco di Loreo erano solo le prime dieci.

Dunque sabato 2 ottobre dalle 9,30 alle 14,30 i 40 agonisti si sono dati battaglia a suon di breme, carassi e qualche carpa sempre difficile da portare a guadino.

Non sono mancati anche i fastidiosissimi pesci gatto che mangiano senza sosta tanto da gonfiare la pancia fino a scoppiare.

Un canale con il solito gioco della marea da interpretare e che vuole essere gestita bene per assicurarsi le mangiate.

Acqua a risalire nella prima parte di gara, poi acqua ferma e sul finire corrente a scendere verso il mare. Ovviamente la sponda utilizzata per questa semifinale è quella destra detta “fronte chiatte”.

Una bella giornata autunnale che ha portato aria fredda di prima mattina e poi sole caldo nelle ore centrali  tanto che anche il pesce ha collaborato con generosità come usa fare di solito in questa stagione.

Le linee di pesca maggiormente utilizzate sono state quelle più corte sui 8-10 metri mentre meno sfruttate sono state quelle dai 18 ai 21 metri.

A fare la voce grossa sono stati i pescatori di casa Tubertini con le due squadre A-B della Lenza Emiliana a dominare dimostrando di aver trovato la soluzione giusta.

Da una parte Marchese, Barbaro, Casale e Casilli mentre nell’altra squadra Tubertini, Sinibaldi, Restante e Raggi grandissimi a chiudere questa giornata con 8 e 13 penalità.

Incredibile i pesi realizzati dall’Emiliana 86.040 e 71.730.

Al terzo posto si piazzano con 20 punti ben tre squadre, la A.S.D. Futura 2000 (Colmic) che qui giocava in casa e un suo atleta, Marco Fantauzzi a fine gara farà registrare il peso assoluto di giornata con 24,850 kg.

Le altre squadre pronte a dare battaglia per conquistare un posto al sole sul podio e un probabile pass per il mondiale per clubs nel 2022 sono Lanza A.D.P.S. (Fishingitalia) e Alto Panaro (Sensas Stonfo).

Un canale come detto davvero insidioso e difficile per quanto riguarda l’approccio ma nulla da dire alla fine sulla resa visto che ha regalato kg. 629,950 e kg. 15,749 di peso medio procapite.

Domani ultima prova sempre con il coeficiente 2 con il quale i giochi rimangono ancora tutti aperti anche se sarà monto difficile spodestare questa fortissima Lenza Emiliana Tubertini già in fuga….la fuga per la vittoria!.

3 prova CIS FEEDER 2021

progressiva

GALLERIA FOTO di Natascia Baroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.