REGIONALE VENETO FEEDER: DARIO VENDRAME E’ CAMPIONE AL FOTOFINISH

Agli ordini del Giudice di gara Sergio Gazzabin e del Direttore di gara Giovanni Pavan si è disputata sul canalbianco “fronte chiatte” la terza ed ultima prova del campionato regionale Veneto di pesca con il feeder.

Che la giornata fosse molto complicata dal punto di vista del meteo lo si era capito fin dalla giornata precedente riservata alle prove quando i concorrenti hanno dovuto combattere non solo contro il vento fortissimo che soffiava da nord est ma anche dal livello dell’acqua che ha coperto tutta la banchina “affogando” pedane e panieri.

Anche oggi stessa storia, il vento anche se con minore forza ha spinto parecchio e in queste condizioni era pressochè difficile vedere la cima vibrare.

Solo le mangiate decise potevano essere viste e per molti questa fortuna è capitata solo quando il vento ha rallentato la sua potenza.

La gara di oggi è stata molto diversa da quella vista lo scorso fine settimana in occasione del CIS feeder   quando era consentito il fouille e il ver de vase, quindi solo esche tradizionali.

La gara è durata 4 ore , inizio ore 9,30 termine 13,30, con pasturazione preventiva alle ore 9,20 dove i concorrenti hanno scelto una linea dai 13 ai 18 metri mentre la linea lunga sui 22-25 metri l’hanno curata in pochi.

Il canale si manifestava molto mosso in superficie mentre sul fondo la corrente era pressochè assente e questo ha favorito l’utilizzo di pasturatori massimo da 45 grammi.

Qualche pesce si è preso ad inizio gara quando ancora eolo non aumentava la sua potenza e verso la fine quando tornava un pò di calma ma nelle due ore centrali è stata dura per tutti.

Prima di questa prova al comando della classifica si trovava Daniele Marin (Pescatori Nord Est Maver) inseguito da Massimo Rosso (L.C. Mogliano) , Emanuele Ricca (Feeder Fishing Verona A.S.D.) e Marco Pezzi (Simply Pesca Italica MKQuattro)  ma al termine, a mettere la freccia e tagliare per primo il traguardo, è stato Dario Vendrame (Lenza Club Mogliano A.S.D.)  grazie al 3° in Brian, al 1° in Idrovia e al 1° oggi in Canalbianco.

Vendrame chiude con 3,5 penalità le stesse di Daniele Marin che deve cedere lo scettro solo per la differenza peso mentre in terza posizione sul podio si piazza Massimo Rosso (Lenza Club Mogliano A.S.D.).

3 prova REGIONALE VENETO FEEDER IND. 2021 

progressiva finale

La classifica finale deciderà, in base al quorum, chi saranno i concorrenti che nel 2022 potranno partecipare al campionato italiano individuale.

A tutti un arrivederci al prossimo anno.

Si ringrazia il Giudice di gara Sergio Gazzabin per le foto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.