XI Trofeo New Nemo Pesca: Alessandro Ciocchetti su tutti

In attesa delle finali del Regionale Lazio, i fiumi Liri e Sacco sono stati presi d’assalto da oltre 100 agonisti, con molte presenze da fuori regione, che hanno risposto presente all’invito di Giuseppe Pizza per il trofeo New Nemo Pesca giunto alla undicesima edizione.

Magistrale e impeccabile l’organizzazione con i campi gara di Ceprano, Falvaterra e Pontecorvo tirati a lucido e picchettati di tutto punto.

Nonostante la leggera pioggerella che ha bagnato la manifestazione e il brusco calo delle temperature in atto da qualche giorno, la pesca non è stata influenzata in maniera pesante con risultati abbastanza soddisfacenti anche se molto tecnica e difficile.

I soliti cavedani a Ceprano con qualche carpa da jolly, a Falvaterra pesca molto difficile soprattutto al centro con le carpe latitanti (Ciocchetti a parte) e inserimento di cavedani nella pescata.

A Pontecorvo in calo la pesca con gli esterni che hanno avuto vita facile.

Gli assoluti delle zone, premiati con materiale Colmic e trofei sono stati Ciocchetti Alessandro del Team Blue Marlin GGianty che a Falvaterra, complice una carpa da 5 kg, brucia tutti con una pescata da 9.180.

Dietro di lui Di Domenico dell’ASPES che a Ceprano, nel tratto a monte in mezzo agli alberi, porta alla pesa 6.630 kg avendo la meglio anche sui picchetti terminali.

A Pontecorvo Giuseppe Roscia de La Libera, forte agonista e profondo conoscitore del tratto del Liri, sfrutta al meglio il picchetto terminale con un assoluto da 6.190 punti.

Ricca premiazione con materiale Colmic partner della manifestazione per i primi di settore e gli assoluti. La manifestazione è stata dedicata anche al ricordo del papà di Alessandro Ferracci, al quale va un pensiero da tutti i partecipanti.

Appuntamento per tutti al prossimo anno per una manifestazione che sta diventando una classica di fine stagione.

GALLERIA FOTO di Andrea Romanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.