ALLA CANNSITI CASTELMAGGIORE MAVER IL TROFEO REGIONALE GIRONE B

Domenica 17 ottobre si è concluso il Trofeo Regionale Emilia Romagna Girone B, con la disputa della quarta e ultima prova. La gara si svolgeva su due campi di gara: il Po di Volano nella località Fiscaglia-Migliarino e nella località di Medelana, tutte nel territorio della provincia di Ferrara.

Ad organizzare la manifestazione era chiamata la società Canne Estensi Colmic, Servidei e soci hanno portato a termine la competizione in maniera perfetta e non era una gara facile perché in questi due campi bisogna usare due nasse una per i clarius e l’altra per il pesce bianco, per cui per forza di cose bisognava fare due pesate per ogni concorrente.

Tutto comunque è andato alla perfezione, bravi. Si è giunti a questo quarto e ultimo appuntamento dopo che il torneo aveva fatto tappa in Cavo Lama il 23 maggio, alle Vallette il 25 luglio, in Acque Alte il 19 settembre.

E’ stato un Regionale molto combattuto anche perché il livello tecnico dei concorrenti si è rivelato molto alto, e la vittoria è stata in bilico fino all’ultima gara, anche se la squadra A della “CastelMaggiore” ha fatto la lepre per tutto il torneo mantenendo un rendimento di altissimo livello che gli ha permesso di superare le varie squadre che, gara dopo gara, cercavano di insidiarne il primato.

Per la cronaca questa quarta tappa è stata vinta dalla squadra A della società ASD Pesca Sport Ferrara Casumaresi Tubertini con 7 penalità.

Alle loro spalle la squadra C della Amici per La Pesca Tubertini con 8 penalità e terzi i vincitori del Torneo la squadra A della cannisti Castel Maggiore Maver con 9 penalità.

Dopo la bella vittoria nel Campionato Provinciale Promozionale, la Cannisti Castel Maggiore Maver si concede il bis aggiudicandosi anche il Trofeo Regionale Girone B. La cavalcata vincente è stata opera della squadra A composta da Matteo Pirazzini, Alessandro Bianchi, Nicola Valdifiori e Nicola Sabatino.

Questo quartetto ha tenuto un passo inarrivabile in tutte quattro le prove di questo torneo, chiudendo la competizione con 28 penalità scartando il peggior risultato, come da regolamento, che poi erano tredici penalità che equivalevano ad un terzo posto di giornata, il che è tutto dire.

Per completare il successo della società castellana da registrare il piazzamento di altre tre squadre nelle prime dodici posizioni della classifica finale, rispettivamente la squadra B all’ottavo, la squadra C al nono, la squadra D al dodicesimo.

Tutto questo è il frutto di una organizzazione societaria, di una programmazione e di una coesione di gruppo molto importante, perchè è in questo modo che si ottengono risultati positivi.

A Castel Maggiore mandano in archivio questa stagione con grande soddisfazione!

Umberto Tarterini

Classifica di Giornata 4A Prova

Progressiva Squadra Finale

CLASS INDIVIDUALE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.