1° CAMPIONATO INTERPROVINCIALE FISHERIES ROMA: SUBITO IN FUGA IL TEAM LBF CENTRO ITALIA

Nel fine settimana del 30/31ottobre 2021 si è svolta presso i laghi Mezzaluna di Roma la prima prova del Camp. interprovinciale in acque commerciali, valevole come selettive per il passaggio alla qualificazione regionale e nel 2022 alla finale del C. I. Fisheries.

La gara è stata indetta dalla sezione Fipsas di Roma,  organizzata dalla società cavedano Mezzaluna, alla quale hanno preso parte ben 82 agonisti un numero davvero importante a dimostrazione di quanto successo stia riscuotendo questa specialità.

Al campionato della durata di 3 prove si accede per libera iscrizione e possono partecipare atleti residenti fisicamente nella città metropolitana di Roma capitale e della provincia di Rieti (in accordo della Fipsas nazionale).

Al termine del campionato verrà assegnato il titolo di squadra campione del interprovinciale 2021 di pesca in acque commerciali.

Passiamo ora alle note tecniche della prima prova:

I concorrenti sono stati divisi in due giornate di gara, sabato 30 pescano i concorrenti che hanno scelto la zona 1, i quali hanno scelto nella stragrande maggioranza di pescare all’interno della linea dei 15 metri cercando le carpe e di rimessa i carassi.

Questa scelta solitamente paga in quanto per vincere il settore ci vogliono all’incirca 21 k di pesce e l’importante quindi è recuperare sempre con un pesce in canna.

L’assoluto di giornata lo realizza Francesco DI VERONICA del team Blue Marlin con oltre 28 kg, a seguire Andrea Balduini con 24,510.

Domenica 31 ottobre giornata senza sole, pesce apatico fin dall’inizio, pescata molto più tecnica e quindi  molto più povera di catture.

Un paio di linee da curare intorno  ai soliti 12-15 metri e lunga intorno ai 25-30 metri.

La differenza la fanno sempre le carpe non molto grandi ma di certo più pesanti dei carassietti presenti nel lago.

La domenica l’assoluto lo fa Giovannangeli Manuel del team LBF centro Italia con 24.300 seguito da Patrizio Longo che porta alla pesa 23.735.

Quello che salta agli occhi è la pesata media che nel secondo giorno che diminuisce di molto.

Si aggiudica la tappa a squadre LBF centro Italia con la squadra Ianniccello, Ferrucci, Giovannangeli, che con tre primi mette tutti in riga; segue la squadra A del team Blue Marlin con Di Veronica, Mattogno, Maida con cinque punti e terza la squadra A del team The Specialist con Doriano, Massucci, De Matteis sempre con cinque penalità.

Un ringraziamento a Piero Tetti e Maurizio Virgili per la disponibilità e alla sezione provinciale Fipsas di Roma per il supporto tecnico.

Per MF, Pino Erclolani

LE CLASSIFICHE

CAMPIONATO INTERPROVINCIALE FISHERIES

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.