COPPA COLMIC OSTELLATO: FILIPPO BELTRAMI E LUCA PERGREFFI LE STAR DEL 2021

I protagonisti della Coppa Colmic anche quest’anno si sono radunati all’interno del palazzetto dello sport di Ostellato per le premiazioni agli atleti sponsorizzati che durante l’anno si sono distinti nei vari campionati.

La macchina organizzativa diretta da Massimiliano Camilli e soci è stata perfetta e al termine della gara di pesca la marea blu dei pescatori Colmic si è ritrovata al palazzetto per ricevere i riconoscimenti e dispensare applausi.

Quest’anno la Colmic ha messo il suo marchio in tante occasioni: dal mondiale per clubs, al titolo italiano individuale di Falsini nella memorabile gara del Brian, agli altri titoli italiani individuali vinti da Frigeri (veterani), Govi (master), Fedeli (mondiale disabili) Visciglia (italiano donne) Brilli (medaglia mondiale donne) e  con alcuni atleti Colmic la medaglia d’oro nel mondiale per nazioni a Peschiera. Per non parlare poi del settore feeder dove alcuni agonisti Colmic hanno vinto titoli italiani.

Alle premiazioni, a fare gli onori di casa ci ha pensato Jacopo Falsini il quale ha consegnato i tanti riconoscimenti a tutti gli agonisti che si sono distinti durante la stagione 2021 nei vari campionati.

GALLERIA FOTO PREMIAZIONI COLMIC

Il weekend di Ostellato è iniziato il venerdì mattina con l’allestimento dello stand Colmic con le tante novità per la pesca al colpo e il feeder, attrezzi e accessori molto apprezzati dagli estimatori di questo marchio e non solo.

Al sabato la giornata è stata dedicata tutta all’Italian master con la classica gara colpo e feeder che ha visto dominare la società il Gatto Azzurro Colmic, quindi altro trofeo a finire nelle bacheche legate al marchio della ditta toscana.

La gara della domenica è stata dedicata alla Coppa Colmic e in ragione della rotazione con Tubertini quest’anno è stato utilizzato il campo gara a monte del Valle lepri mentre il prossimo anno Colmic utilizzerà il tratto a valle ovvero dal km 6 al km 8,5.

La Coppa Colmic prevedeva l’effettuazione di una gara anche per gli specialisti del feeder e per l’occasione sono stati collocati in un tratto del campo gara dei Cavalli, dall’ingresso a sinistra vs la piscina.

Numerosi i partecipanti sia nel colpo che nel feeder e tutti hanno impostato la pesca alla ricerca delle plaquette, molto numerose in questo periodo dell’anno, visto che nella gara del giorno prima sembrava rispondessero molto bene sia nel colpo che nel feeder.

La possibilità di utilizzare il fouille e il ver de vase ha aiutato ad incrementare le catture di questi piccoli pesci che hanno fatto registrare una media di circa 50 grammi.

L’assoluto di gara nella specialità colpo lo realizza la coppia formata da Filippo Beltrami e Luca Pergreffi con il peso di 6115 capitati nel picchetto A7 del campo gara quindi indicativamente dalla stanga di ingresso vs destra (km 5,5).

Due nomi che non hanno bisogno di presentazioni; Beltrami si è laureato campione del mondo con l’Oltrarno Colmic poche settimane fa in Serbia e Pergreffi con la sua nazionale della Repubblica Ceca è salito sul podio a Peschiera con il titolo di vice Campioni del mondo.

Una bella soddisfazione pe i due formidabili agonisti targati Colmic capaci di vincere la concorrenza di altre 108 coppie tra le quali alcune formate da grandi nomi dell’agonismo mondiale.

GALLERIA FOTO COLPO COLMIC

Da Ostellato valle lepri al tratto Cavalli il passo è breve dove però i feederisti hanno dovuto fare i conti con un campo gara avaro di catture.

Nessuno ha saputo dare una spiegazione a questo repentino calo della pescosità visto che solo 24 ore prima, in occasione della gara dell’Italian master feeder, nello stesso tratto, i pesci sono usciti sia di taglia che le classiche plaquette.

Nel feeder si è imposta la coppia formata da Salvatore Ficara e Alessandro Rompinaesi la quale con il peso di 3920 ha battuto le altre 19 coppie in gara.

GALLERIA FOTO  FEEDER COLMIC

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.