CAMPIONATO DEL MONDO TROUT AREA: ITALIA MONDIALE FA BOTTINO PIENO

Italia, Lituania, Romania, Slovacchia, Ucraina e Lettonia sono state le sei nazioni che hanno dato vita al 1° campionato del mondo di Trout Area  disputato in Italia sulle acque del lago Vecchio Mulino a Piancarani (TE).

La nazionale italiana era rappresentata dai CT Stefano Branciari e Massimiliano Pagliaricci con gli atleti Stefano Marin, Pasquale Iscaro, Davide Francia, Lorenzo Arenare, e Daniele Burchielli .

è il primo campione del mondo di Trout Area, seguito nell’ordine da Stefano Marin e Lorenzo Arenare..

L’Italia conquista la medaglia d’oro con 12 penalità, secondo posto per la Lettonia con 27 penalità e terzo posto per l’Ucraina con 28 penalità mentre sul podio individuale dominio azzurro con Daniele Burchielli campione del mondo seguito nell’ordine da Stefano Marin e Lorenzo Arenare.

Grande prestazione della nostra squadra che nei due giorni di gara riesce a registrare 562 trote catturate e immediatamente rilasciate.

Una bella manifestazione indetta dalla Fipsed che vanta tra i suoi praticanti una popolazione giovane in continua crescita.

Il trout area è una nuova disciplina proveniente dal Sol Levante che fa del no kill e del rispetto del pesce i suoi principi fondanti.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.