IBERIAN MASTER COLPO: VINCE IL BELGA TIM VERVAET E IL NOSTRO FALSINI E’ ANCORA SUL PODIO

Cala il sipario sul Rio Xúquer a Fortaleny dove si è disputata l’edizione 20222 dell’Iberian Master alla quale hanno partecipato 59 agonisti provenienti da diversi paesi europei.

Dopo tre prove molto combattute a suon di carassi e carpe si è aggiudicato il gradino più alto del podio il belga Tim Vervaet grazie ad un punteggio che non lascia dubbi sulla sua prestazione: tre gare , tre primi. Complimenti!!

Lo spagnolo Vicente Quijial fa suo il secondo posto con 7 penalità, e poi subito dopo due toscani, il nostro Jacopo nazionale Falsini e il grande Andrea Il Nefa Cesari entrambi chiudono con 8 penalità ma per differenza peso sale sul podio il campione dell’Oltrarno Colmic.

Ottima anche la prestazione di altri italiani come Massimo Busi che chiude al sesto posto, Filippo Beltrami al settimo posto , Cristian Matteoli al 11° posto e Andrea Fini al 12° posto.

E’ stata una bella manifestazione, ben organizzata , anche il meteo ha dato una mano visto che non ha piovuto e la corrente del fiume ha rallentato anche oggi la sua spinta.

Gianni Giovagnola

Classifiche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.