A PESCA CON MILO: AL LAGO PASCOLI UNA BELLA GIORNATA CON TANTO PESCE

Una domenica speciale per Milo Colombo e i suoi fedelissimi che  per la prima volta hanno allungato le canne nel bellissimo impianto romagnolo del lago Pascoli.

L’evento Milo, organizzato in collaborazione con il negozio Scarpellini Hunting & fishing di Savignano sul Rubicone, è stato articolato in due gare entrambe a coppie, una nel carpodromo (lago grande Pascoli) e l’altra nel carassodromo (lago piccolo Pascolino).

Scorcio del carpodromo

Scorcio del carassodromo

I concorrenti della coppia hanno pescato in settori diversi per rendere più omogenea la classifica combinata e come da regolamento la pescata era indirizzata sui pesci specifici (carassi nel lago piccolo e carpe nel lago grande) con le catture speciali come le amur, le tinche e le koi,  che venivano rilasciate subito ricevendo un punteggio standard.

Le esche utilizzate sono stati i classici bigattini, il pellet del lago da fiondare (vietato l’innesco), il mais, gli orsetti e i vermi da innesco.

La bella giornata di sole ha agevolato la pescata con i concorrenti che hanno così potuto montare sui kit delle RBS lenze molto leggere sia per pescare a fondo così come per la pesca a galla che alla fine è stata quella che ha reso di più.

Il lago Pascoli è un molto utilizzato dagli agonisti romagnoli e durante la settimana si svolgono gare di allenamento sia a RBS come a feeder.

Anche in occasione di questo evento si sono presentati diversi amici di Milo Colombo, qualcuno appartenente anche a società legate a brand diversi, ma la stima che il fuoriclasse milanese riscuote nel mondo della pesca è talmente forte che per lui si spostano anche da regioni lontane.

Infatti oggi oltre a diversi pescatori delle società Milo della Romagna, erano presenti amici arrivati dalla Lombardia, dalla Toscana, dall’Emilia, dal Veneto e dalle Marche.

Una mattina davvero bella, con il clima tra i presenti che ben presto si è trasformato in momenti di goliardia e battute tra concorrenti vicini anche se è stata gara, perchè in palio c’erano dei bellissimi premi offerti dalla ditta Milo e dal negozio Scarpellini, e nessuno fino al suono del fine gara ha allentato la concentrazione.

Il servizio ai pescatori da parte dei gestori del lago, con Enrico Zani che per l’occasione ha indossato le vesti di pescatore, è stato come sempre di livello e i complimenti da parte di tutti si sono sprecati.

Bello il lago, bella la pescata, stupendi i pesci e al termine ottimo anche il pranzo.

Milo ha già preannunciato che non mancherà di mettere in calendario per il prossimo inverno un altro raduno Milo alla pari di tanti altri eventi che regolarmente vengono organizzati in questo impianto.

Per la parte mediatica oggi era presente anche Match Fishing con Alessandro Scarponi e Luca Caslini in veste di agonista e la diretta live che potete rivedere sulla pagina facebook di MF, è stata fatta grazie alla collaborazione di Ivano Rossi titolare del negozio Scarpellini di Savignano.

Nel lago piccolo detto pascolino la pescata è stata fatta sia a fondo che a galla, con continue fiondate di pochi bigattini e quando le mangiate calavano per rimettere in moto la pescata si provava ad alimentare con il pellet.

Pesca di velocità con lenze leggere e alla fine i pesci sono stati cercati con un filo in banda molto lungo per pescare fuori punta.

Per la cronaca la gara nel lago piccolo (carassodromo) è stata vinta dalla coppia Muccini – Nini con 3 penalità

CLASSIFICA CARASSODROMO

GALLERIA FOTOGRAFICAA LAGO PICCOLO

La coppia Muccini – Nini 1° assoluti al lago piccolo premiati da Milo Colombo e Ivano Rossi.

Nel lago grande la pescata è stata condotta prevalentemente tra gli 11 e i 13 metri a galla con 50-60 cm di profondità e la fiondata continua di bigattini e pellet.

Sono uscite tante carpe finite in una nassa specifica e carassi alloggiati in un’altra nassa e qualche esemplare di carpa è stato davvero notevole con qualcuna a rasentare anche i dieci chili.

A vincere l’assoluto nel carpodromo è stata la coppia Ricci e Savini con 3 penalità grazie al super peso di Ricci 1° class. con kg. 134,440 e 2° class. Savini con kg. 96,200.

CLASSIFICA CARPODROMO

GALLERIA FOTOGRAFICA LAGO GRANDE

Alla fine tutti si sono divertiti anche chi non è riuscito ad arrivare a premio ma per questo ci ha pensato Milo regalando a tutti gli iscritti una busta, molto gradita, con dei prodotti novità 2022.

Ci sono stati anche dei premi speciali assegnati con la formula del sorteggio e anche a questi fortunati sono stati regalati dei prodotti di valore di casa Milo.

Agli assoluti delle due gare ha contribuito anche il negozio Scarpellini con un premio buono acquisto molto gradito dai vincitori.

Alla pescata con Milo hanno partecipato tanti agonisti, qualcuno avanti con gli anni e qualcun altro ancora giovanissimo.

Meritano una citazione e noi di Mf lo facciamo molto volentieri: Giancarlo Monti di Forlì negli anni 70 ha fatto parte della nazionale seniores di pesca al colpo disputando addirittura un mondiale in Germania.

Oggi Giancarlo ha vinto il suo settore conducendo una gara senza sbavature e mettendo dietro garisti specialisti in questa pescata e frequentatori del lago Pascoli, quindi una vittoria che assume maggior prestigio.

L’altra citazione la facciamo al ragazzino di 9 anni di nome Tommaso bravo a pescare a RBS carpe su carpe con l’aiuto del papà nella gestione della fiondata.

Il passato e il futuro si sono dunque incontrati in questo evento “A pesca con Milo” ed è stato bello vedere Giancarlo Monti emozionarsi per alcuni ricordi di pesca legati al passato e Tommaso a chiedere una foto a fine gara con il suo idolo Milo.

Il piccolo Tommaso di 9 anni con Milo e il papà….

Ecco Giancarlo Monti in azione….

Ivano Rossi al termine delle premiazioni ha voluto ringraziare Milo e tutti gli intervenuti per la bella giornata di pesca e di amicizia.

Milo durante la pesata con una bella carpa per la foto di rito

RIVEDI LA DIRETTA FACEBOOK 

In collaborazione con…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.