AGONISMO PIEMONTE: NEL REGIONALE IN LAMA DOMINANO I GHEMMESI

San Marino, Campo gara Samice Ferro, nel we del 18/19 Giugno si sono svolte le prime due prove del suddetto trofeo, la Lama in questo tratto può ospitare 100 garisti e la carovana dei “piemontesi” si è adeguata.

Il canale nelle 4 giornate, dal giovedì alla domenica si e ben comportato, aumentando sempre la pescata e carassi e carpette sono state presenti in ogni tratto e la fine del periodo di “frega” delle carpe, ha fatto si che qualche cattura di un jolly baffuto abbia spostato l’ago della bilancia in modo favorevole.

La pesca, nel maggiore dei casi si è sviluppata su tre linee, vicino alle cannette, molto presenti in questo tratto di canale, per catturare qualche carpa, dal peso oscillante dai 2 kg a 500 gr a 5/6 metri per catturare dei carassi da 40/70 grammi di media e a tredici metri per insidiare alcuni pesci determinanti alla fine della pesatura.

Pastura con pochissimi bigatti e incollato con molta ghiaia e molta colla, sono state le fonti della pasturazione che quasi tutti i concorrenti hanno usato, poi delle “sfumature” (ma non di grigio nè di rosso) ma di Black e Brown e a volte anche Yellow, regola uno evitare i gamberi, ma con poco successo e le piccole carpette, dal peso di pochi grammi cad. che non hanno influito in modo importante sui risultati.

Come già detto le catture sono state in crescendo e dove il sabato si è preso meno la domenica i pesci hanno risposto in modo più “sincero”.

La gara del sabato è stata caratterizzata da un movimento costante del canale , verso al fine del tempo dei galleggianti da tre o più grammi hanno permesso di catturare ancora dei pesci.

La domenica il canale si è comportato in maniera differente , nei primi 30/40 minuti l’acqua si muoveva come il sabato per poi fermarsi e andare addirittura al contrario e riprendere un flusso a valle nell’ora finale.

Lenze da 0.30 fino a 3.0 grammi . con qualcuno che ha montato piastre da 4 a 5 grammi , armate con ami dal 16 al 20 con terminali del 0.12 al 0.09.

Chi ha “trovato la pesca” costante ha realizzato dai 40 ai 60 pesci a 6 metri e chi ha fatto le carpette come le alborelle in 4 ore di pesca ,poi con canne corte alcuni hanno realizzato anche 150/200 pesciolini, ma questi ultimi non sono stati determinanti.

Tanto sole, ma qualche folata di vento ha permesso a tutti di resistere molte ore (sul campo alle 7.00 e fine gara alle 13.30. poi i tempi per smontare le attrezzature circa le 14.30) a delle temperature che oscillavano dai 32 ai 37 gradi.

Perfetta e senza intoppi l’organizzazione della società Diavoli Torino Tubertini, con Franco Bisi in primis e Maurizio Corsico e Massimo Cuminato alla consolle dei sorteggi, abbinamenti, classifiche e premiazioni.

Nella prima prova si impongono i Ghemmesi Sensas squadra B con 9 penalità secondi Gloria Tubertini squadra A con 15 penalità e terzi i Diavoli Tubertini squadra C con 16 penalità a pari merito con i Ghemmesi Seansas squadra A ma quarti per peggiori piazzamenti

Nella seconda prova ancora i Ghemmesi Sensas con la squadra A con 11 penalità ,secondi i Malandrini Colmic con 13 penalità e terzi il Diavoli Torino Tubertini squadra B con 14 penalità a pari merito con il Gloria Tubertini squadra A ma con peggiori piazzamenti

La classifica progressiva dopo due prove vede i Ghemmesi Sensas Squadra A con 27 penalità secondi il Gloria Tubertini Squadra A con 29 penalità e terzi i Malandrini Colmic Squadra A con 31.50 penalità.

La Carovana Piemontese si Sposterà al Canale Fissero (condizioni idriche permettendo) in quel di Cavecchia il 17/7/2022. e li si vedrà già chi ambirà alla conquista del trofeo di serie B Piemontese.

Per MF Massimo Testa

CLASSIFICA SETTORI 1°PROVA TROFEO SERIE B 2022

CLASSIFICA DI GIORNATA 1°PROVA TROFEO SERIE B 2022

CLASSIFICA DI GIORNATA A SQUADRE 2°PROVA TROFEO SERIE B 2022

classifica individuale progressiva Trofeo serie B dopo la 2°prova

classifica progressiva a squadre Trofeo serie B dopo la 2°prova (1)

CLASSIFICA SETTORI 2°PROVA TROFEO SERIE B 2022

Massimo Testa

Ivan Gaido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.