CAMPIONATO ITALIANO MASTER E VETERANI: LA 1° PROVA IN CAVO LAMA

La società Saliceta Pianeta Pesca in una giornata caldissima da bollino rosso ha organizzato nel cavo Lama la prima prova dei due campionati italiani individuali Master con 140 partecipanti e Veterani 108 concorrenti.

Tutti hanno affrontato la pescata con ai piccoli pesci utilizzando sia la punta della RBS, da 2, 3, o 4 pezzi, così come la canna fissa tendenzialmente con la 2 m 2,20 m.

Forse per la recente pressione la pescosità è risultata più difficile del solito ma per avere successo occorreva non interrompere il ritmo quindi facendo quattro ore a senso unico o con la punta della RBS oppure con la fissa.

Ma c’è stato anche chi ha messo in campo le varianti del caso, chi ha pescato a 11,5 m e chi a 5 pezzi di punta per cercare il pesce di taglia, come le carpe.

Una lama incredibile con tanto pesce che lasciava aperte tutte le possibili soluzioni.

Dopo la prima prova troviamo nelle prime tre posizioni da podio i seguenti concorrenti:

MASTER
Davide Molina Alto Panaro (Sensas Stonfo)
Gino Govi Amo Santarcangiolese A.S.D. (Colmic)
Mauro Poppi Pol. 4 Ville – Secchia (Colmic)

VETERANI
Giovanni Tommei A.S.D.Valdelsa (Colmic)
Luigi Zucchini G.P.O. (Tubertini)
Enrico Landi G.P.O. (Tubertini)

Gianni Giovagnola

giornata Master

giornata veterani

settori master finali

settori veterani finali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.